L’Aston Villa ai cinesi della Recon Group, ecco chi è Tony Xia

Non tutto il male vien per nuocere, l’Aston Villa retrocesso quest’anno in Championship dopo 28 anni, conquistando la miseria di soli 17 punti e tre vittorie in campionato, può gioire, dato che sono in arrivo nuovi ricchissimi proprietari cinesi: la Recon Group di Tony Xia.

L’affare si è concluso per 90 milioni di euro, un prezzo che ha convinto l’oramai ex proprietario, Randy Lerner, mai amato dai tifosi, di rientrare dell’iniziale investimento da 62 milioni effettuato nel 2014.
Nei giorni scorsi si parlava di un altro colosso cinese interessato ai villans, ovvero la la Rui Kang Pharmaceutical Group Investments Limited, che aveva offerto 75 milioni di sterline per rilevare il club, e scelto l’italiano Roberto Di Matteo in panchina.
Non si deve commettere infatti l’errore di pensare che a spuntarla sia stato un altro gruppo cinese. Tony Xia, infatti è il CEO della Recon Goup, una società privata che controlla cinque compagnie quotate in borsa sia in Cina che a Hong Kong, fra cui proprio la Rui Kang.
I campi economici nei quali si muove la Recon Group sono molteplici, si va dall’immobiliare, alla medicina all’agricoltura, e impiega un personale di 35.000 persone in 75 paesi.

Tony Xia ha già un passato in Inghilterra, in quanto si è formato a Harvard e successivamente a Oxford prima di tornare in Cina e formare la Recon Group. Le sue intenzioni sono quelle di riportare l’Aston Villa subito in Premier League e successivamente puntare subito all’Europa grazie agli introiti dei diritti televisivi.

L’Aston Villa diventa così il secondo club cinese in Inghilterra, in quanto anche il Manchester City si sta orientalizzando. Nel dicembre del 2015, la China Media Capital, supportata dalla Citic di Shenzhen, ha acquistato il 13% del City Football Group, il fondo che comprende anche le squadre di New York, Melbourne e Yokhoama. Inoltre è notizia di ieri che la squadra di Manchester ha instaurato una partnership con due società cinesi, la PAK Lighting,  il primo partner ufficiale di illuminazione del club in Cina e la Whaley,  Official TV Partner della società inglese nel Paese asiatico.

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.