Bundesliga: Bayern e Dortmund vincono in casa, il M’gladbach schianta l’Hertha, sfida Champions sempre più accesa

Si è conclusa la 28ma giornata di Bundesliga, un turno che ha visto vincere Bayern Monaco e Borussia Dortmund. La capolista ha archiviato il confronto con l’Eintracht con un comodo 1-0, grazie alla rete di Ribery, mentre il Borussia ha dovuto faticare oltre il previsto contro un tenace Werder Brema. Poco più in giù in classifica, la situazione si fa rovente, con ben cinque squadre racchiuse in quattro punti per la zona Champions.

RIBERY LANCIA IL BAYERN

I bavaresi ospitano all’Allianz Arena l’Eintracht di Francoforte penultimo in classifica. Nonostante l’incombere della Champions, Guardiola cambia solo due uomini dalla formazione titolare, con Costa e Vidal che vanno in panchina, al loro posto Goetze e Ribery. E’ proprio il duo a decidere la partita con l’unico gol messo a segno dal Bayern.
L’azione nasce dai piedi Goetze, che tenta la fortuna dal limite, il portiere Lukas interviene sulla sfera e la respinge, ma sulla ribattuta Ribery si esibisce in un colpo magistrale in rovesciata che va a gonfiare la rete. Il resto della partita è un puro monologo, con il Bayern che fa esclusivamente suo il possesso della sfera con una mediana esperta composta da Lahm e Xabi Alonso. Si potrebbe dire che è stato un confronto fra uno strepitoso Lukas e gli attaccanti del Bayern, colpevoli di non essere riusciti a mettere il risultato al sicuro, ci si è messa di mezzo anche la sfortuna, a causa del palo colpito da Alonso nel secondo tempo su calcio di punizione.
Il gioco del Bayern si è mostrato per lunghi tratti irresistibile, ora i bavaresi dovranno fare i conti con uno strabiliante Benfica nei quarti di finale di Champions League. Le Aquile in settimana ha rifilato ben cinque gol al Braga. La partita si disputerà martedì all’Allianz Arena, sarà un confronto fra le prime dei rispettivi campionati.

RAMOS SALVA IL DORTMUND

Il protagonista che non ti aspetti, con il suo gol negli ultimi minuti di gioco, Ramos regala la vittoria al Borussia Dortmund contro un ostico Werder Brema, segnando il gol decisivo pochi secondi dopo il suo ingresso in campo.
Tutti i gol sono stati segnati nel secondo tempo, a sbloccare le marcature ci pensa il solito Aubameyang, 23 centri in campionato. L’attaccante del Gabon se ne esce con un delizioso pallonetto in area che scavalca l’incolpevole Felix. Un gol che corono un’ottima prestazione da parte del Borussia, che ha dominato la prima frazione di gioco, ma il Werder Brema è un avversario duro a morire, e incredibilmente, sfruttando un calo di concentrazione da parte dei padroni di casa, riesce a ribaltare il risultato con le reti in rapida successione di Galvez e Juvic. Siamo al 74′ e la partita si è infiammata. Passano pochi giri di orologio e gli uomini di Tuchel riacciuffano la partita grazie alla corsa di Schmelzer, che si porta sul fondo per poi servire in area Kagawa, lasciato completamente solo, deve solo appoggiare in rete.
Tuchel rimescola le carte in tavola con l’ingresso di Ramos al posto di Schmelzer, una mossa che da subito i suoi frutti, in quanto l’attaccante colombiano svetta più in alto di tutti sul corner battuto da Mhkitaryan e batte Felix siglando il definitivo 3-2.
Il Signal Iduna Park in settimana ospiterà una vecchia e amata conoscenza, ovvero Klopp, ora allenatore del Liverpool. Le due squadre si daranno battaglia nei quarti di finale di Europa League.

LOTTA CHAMPIONS

La situazione in classifica per l’Europa dei grandi si fa avvincente, con cinque squadre racchiuse in soli quattro punti. In tal senso è stata decisiva la vittoria del Borussia M’gladbach per 5-0 sull’Hertha Berlino, attualmente terzo. Un risultato che avvicina pericolosamente le dirette inseguitrici all’accesso diretto in Champions. Del risultato ne hanno approfittato Bayer Leverkusen e Mainz.
Le aspirine hanno letteralmente schiantato il Wolfsburg nell’anticipo del venerdì (leggi qui) vincendo per 3-0, mentre il Mainz ha prevalso per 4-2 in casa contro l’Augsburg, grazie alle doppiette di Clemens e De Blasis.
Questo turno è stata un’occasione mancata per lo Schalke 04, che poteva portarsi a solo un punto dall’Hertha, ma è stato sconfitto in casa dell’Ingolstadt per 3-0.

ZONA SALVEZZA

L’Hannover, sempre più ultimo, legittima la propria posizione con la quinta sconfitta consecutiva per mano dell’Amburgo, che guadagna così la decima posizione in classifica e un rassicurante vantaggio di sette punti sulla zona playout. Lo Stoccarda ottiene un rassicurante pareggio in casa del Darmstadt, con le squadre che danno vita a una avvincente sfida terminata 2-2, mentre l’Hoffenhaim, si accontenta di un pareggio interno contro il Colonia, guadagnando così un punto di vantaggio dalla zona retrocessione

I RISULTATI DELLA 28° GIORNATA

Bayer Leverkusen-Wolfsburg 3-0

Bayern Monaco-Eintracht 1-0

Hannover-Amburgo 0-3

Mainz -Augsburg 4-2

Ingolstadt-Schalke  3-0

Darmstadt-Stoccarda 2-2

Borussia Dortmund-Werder Brema 3-2

Borussia M’gladbach-Hertha Berlino 5-0

Hoffenheim-Colonia 1-1

CLASSIFICA

# Squadra PG V N P R P
1. Bayern  28 23 3 2 66:13 72
2. Dortmund 28 21 4 3 67:28 67
3. Hertha 28 14 6 8 37:32 48
4. Monchengladbach 28 14 3 11 59:44 45
5. Leverkusen 28 13 6 9 42:33 45
6. Mainz 28 13 5 10 39:35 44
7. Schalke 28 13 5 10 39:38 44
8. Wolfsburg 28 10 8 10 39:37 38
9. Ingolstadt 28 9 9 10 26:31 36
10. Amburgo 28 9 7 12 34:38 34
11. 1. FC Koln 28 8 10 10 29:35 34
12. Stoccarda 28 9 6 13 45:56 33
13. Darmstadt 28 6 11 11 30:43 29
14. Hoffenheim 28 6 10 12 31:44 28
15. Brema 28 7 7 14 38:57 28
16. Augsburg 28 6 9 13 35:47 27
17. Francoforte 28 6 9 13 29:44 27
18. Hannover 28 5 2 21 22:52 17
COPY CODE SNIPPET
About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.