Everton-Arsenal 0-2: i Gunners non falliscono

Arsenal

Nel lunch match della Premier League, l’Arsenal supera 2-0 l’Everton a Goodison Park e continua a sperare in un possibile re-inserimento nella lotta per la prima posizione, saldamente trattenuta dal Leicester di Ranieri, distante ora otto punti. I Gunners chiudono la pratica già nella prima frazione di gioco grazie ai gol di Walcott ed Iwobi, al primo centro nella massima serie inglese.

 

Neanche il tempo di iniziare la sfida e la squadra di Wenger è subito in vantaggio: Sanchez serve deliziosamente Welbeck che taglia al centro dell’area, supera il portiere ed infila di destro il pallone nel sacco per la più facile delle conclusioni, a porta spalancata, bravo però l’inglese a liberarsi così facilmente dell’estremo difensore avversario.

 

L’Arsenal abbassa allora il suo baricentro ma finisce per colpire nuovamente i Toffees: Bellerin anticipa la giocata del diretto avversario e, con un lancio di oltre sessanta metri, serve Iwobi che è bravissimo ad attendere il momento più opportuno e trafiggere nuovamente Howard, trovando il 2 a 0 risultato che durerà fino al termine del match. La seconda frazione non regala particolari emozioni, lo stesso Iwobi si divora un gol da due passi mentre a Giroud viene annullato un gol per fuorigioco. Nel mezzo c’è il bel colpo di testa di Jagielka, salvato dalla difesa dei Gunners, piuttosto attenta oggi.

 

About Gianmarco Galli Angeli 210 Articoli
Classe 96. Aspirante giornalista e telecronista, coltiva la sua passione scrivendo per tuttocalcioestero.it. E' un amante sfrenato degli intrecci specie quando a fondersi sono calcio e storia, lato poetico in una vita fatta di prosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.