Eredivisie: solo pari per il PSV, ma l’Ajax non ne approfitta e manda in fumo la chance di sorpasso in vetta

La 27a giornata di Eredivisie apre venerdì sera con l’anticipo vinto dal fanalino di coda De Graafschap per 3-0 sul Roda JC, con i Superboeren che abbandonano l’ultima piazza in classifica superando il Cambuur. Dopo il gol nel primo tempo di El Yebli, i gialloneri di Kerkrade non reagiscono e così il club di Doetinchem dilaga, andando a segno nella ripresa con Robin Propper e, nei minuti di recupero, Parzyszek, subentrano appena 3 minuti prima allo stesso El Yebli.

Il sabato di calcio olandese si apre con la vittoria del Twente per 2-1 sul PEC Zwolle, grazie alle reti di Ziyech e Cabral, che hanno ribaltato il parziale dopo l’iniziale vantaggio di Ehizibue. È la doppietta del solito Vincent Janssen, invece, a consegnare all’AZ Alkmaar la vittoria numero 20: dodicesimo K.O. per il Willem II, che viene raggiunto in classifica dall’Excelsior, vittorioso per 2-1 sul Groningen. Una rete di Van Weert e un calcio di rigore di Stans lanciano i Kralingers sui biancoverdi, alla quinta sconfitta consecutiva in campionato e in crisi nera. In serata la scena è tutta del PSV Eindhoven, che, però, stecca la partita contro l’Heerenveen, non andando oltre l’1-1 (gol di Te Vrede e pareggio quasi immediato di Luuk de Jong) e offrendo su un piatto d’argento la grande possibilità all’Ajax di battere il NEC Nijmegen e superare gli stessi Boeren in vetta all’Eredivisie.

Ma l’indomani i Lancieri a loro volta pareggiano per 2-2 e mandano in fumo i sogni di ritrovarsi questa sera in testa alla classifica: al gol di Milik ha risposto quasi subito Foor, mentre nella ripresa un autogol di Van Eijden lancia l’Ajax, ma all’82’ è il venezuelano Christian Santos a fare un regalo enorme al PSV, che tira un sospiro di sollievo. Ovviamente in attesa del big-match che deciderà la stagione, ovvero lo scontro al vertice tra PSV e Ajax di domenica prossima.

Nelle altre partite della domenica, il Feyenoord sbanca il campo del Vitesse per 2-0 con le reti nella parte finale di gara di Kramer e Basacikoglu, mentre l’Heracles Almelo può continuare a coltivare i proprio sogni europei, vincendo per 3-1 contro il Cambuur, che non reagisce al successo del De Graafschap e rimane ultimo in classifica. Pirotecnico pareggio, infine, tra Utrecht ed ADO Den Haag, con i padroni di casa andati sul doppio vantaggio con i gol di Haller e Boymans, recuperati nella ripresa da Bakker e Havenaar, che fissano il risultato finale sul 2-2.

Eredivisie, risultati 27a giornata

De Graafschap-Roda JC 3-0

Twente-PEC Zwolle 2-1

Willem II-AZ Alkmaar 0-2

PSV Eindhoven-Heerenveen 1-1

Excelsior-Groningen 2-1

Utrecht-ADO Den Haag 2-2

Heracles Almelo-Cambuur 3-1

Vitesse-Feyenoord 0-2

Ajax-NEC Nijmegen 2-2

(Fonte foto: www.nu.nl)

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.