Premier League: Ulloa trascina il Leicester nel finale, vittorie per West Ham e Stoke City

LEICESTER-NORWICH1-0 Il Leicester capolista della Premier League fa sul serio e non sbaglia un colpo, vincendo anche quest’oggi, grazie alla rete nel finale di gara di Ulloa, di misura contro il Norwich, che dal canto loro non vincono dal 2 gennaio, collezionando da allora la bellezza di 6 sconfitte e un solo pareggio e posizionando attualmente al quart’ultimo posto, a pari punti con il Newcastle terz’ultimo e, quindi, in zona retrocessione. La prima vera occasione della partita del  King Power Stadium è dei padroni di casa, con Mahrez che si infila in slalom in mezzo alla difesa ospite ma si vede murata la sua conclusione da buona posizione; a fine primo tempo Jerome del Norwich sfiora il vantaggio con il suo colpo di testa che finisce di poco fuori alla destra del portiere Schmeichel.

Passano quattro minuti e ancora Jerome sciupa una grandissima chance, presentadosi a tu per tu con l’estremo difensore di casa ma trovando la grande parata dello stesso Schmeichel, bravo ad evitare che il pallone rotoli in fondo al sacco nell’angolino basso. Il Leicester spinge all’attacco durante il secondo tempo, ma il goal decisivo arriva solo all’9’, quando una ripartenza veloce della squadra di Claudio Ranieri viene finalizzata al meglio dall’argentino Leonardo Ulloa, che devia in rete un traversone basso dalla destra del solito Vardy. La gara si chiude con la grande occasione di Bamford del Norwich, che prova il gran gol al 93’, ma non gli va bene e il pallone esce di poco.

WEST HAM-SUNDERLAND 1-0 Nell’anticipo dell’ora di pranzo il West Ham vince di misura contro il Sunderland con la rete alla mezz’ora di Antonio e aggancia il quinto posto in classifica, in attesa della risposta del Manchester United, impegnato domani nella grande sfida contro l’Arsenal. Nella gara del Boleyn Ground risulta decisivo il gol al 30’ dell’inglese Michail Antonio, autore di una bella azione personale che lo vede accentrarsi dalla fascia destra d’attacco e, cogliendo il buco difensivo degli ospiti, battere di mancino il portiere Mannone. Nella ripresa il Sunderland preme sull’acceleratore, ma il punteggio non cambia più e il West Ham porta a casa 3 punti preziosi.

STOKE CITY-ASTON VILLA 2-1 Al Britannia Stadium niente da fare per l’Aston Villa, che raccoglie la sua 17esima sconfitta in 27 gare di campionato e rimane il fanalino di coda della Premier League, trafitto dalla doppietta dall’ex Twente e Werder Brema Arnautovic. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa un fallo in area di rigore di Westwood porta l’austriaco a siglare l’1-0 dal dischietto, risultato legittimato cinque minuti dopo dal raddoppio sempre di Arnautovic. Al 79’ Bacuna dell’Aston Villa prova a riaprire la gara, ma finisce 2-1 per lo Stoke City.

WATFORD-BOURNEMOUTH 0-0 Termina con un pareggio a reti bianche l’ultima partita del pomeriggio della Premier League, quella tra Watford e Bournemouth, con gli ospiti decisamente più vicini al gol rispetto ai padroni di casa allenati da Flores. All’ora di gioco intervento strepitoso di Gomes del Watford per deviare in calcio d’angolo una potente conclusione dal limite di Arter, mentre poco dopo Ighalo manda di poco alto sulla traversa un buon colpo di testa. Nel finale ci prova sia Gradel che Gosling a portare i 3 punti alla loro squadra, ma il fortino dei padroni di casa regge e la sfida di Vicarage Road finisce sullo 0-0.

(Fonte foto: www.foxsports.it)

COPY CODE SNIPPET
About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

3 Commenti su Premier League: Ulloa trascina il Leicester nel finale, vittorie per West Ham e Stoke City

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.