Tensione Bayern: Guardiola mette sotto pressione i giocatori

bayern

Nonostante gli otto punti di vantaggio in Bundesliga sul Borussia Dortmund, l’atmosfera in casa Bayern Monaco non sembra essere delle migliori. La vittoria non convincente contro l’Amburgo, sommata ad alcune prove poco convincenti prima della lunga pausa natalizia, sembra aver surriscaldato l’ambiente bavarese e irritato Pep Guardiola, tecnico catalano che a fine stagione lascerà il Bayern Monaco per approdare in Premier League (destinazione più probabile, il Manchester City).

Secondo quanto riportato stamani dal Kicker, un calciatore del Bayern Monaco, di cui non vengono rese note le generalità, avrebbe affermato come Guardiola sia particolarmente contrariato dal comportamento dei propri giocatori, che non avrebbero avuto un atteggiamento professionale nelle ultime settimane. Da qui l’idea di inserire alcune rigide regole comportamentali, volte ad incrementare la concentrazione dei calciatori e ritrovare il Bayern Monaco spumeggiante d’inizio stagione.

A tal proposito, Guardiola avrebbe inoltrato una e-mail di “richiamo” ai propri giocatori, chiedendo loro un atteggiamento maggiormente professionale per non pregiudicare gli obiettivi stagionali. Una mossa, quella dell’ex tecnico del Barcellona, che tende a tenere alta l’attenzione per evitare che si ripetano gli insuccessi in Champions League delle ultime due stagioni. Pep vuole lasciare il Bayern Monaco da trionfatore, magari ripetendo lo storico triplete del suo precedessore Jupp Keycknes, che lasciò la panchina bavarese dopo aver vinto Bundesliga, Coppa di Germania e Champions League.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.