OFC Champions League: Tupapa Maraerenga forza 7, Mosquera trascina il Kiwi con una tripletta

Nella nottata tra Martedì e Mercoledì ha avuto inizio la 15esima edizione della OFC Champions League (Coppa Campioni del continente oceanico), che ha visto i samoani del Kiwi e i Cookesi del Tupapa Maraerenga iniziare il proprio cammino con due goleade.

Buonissima la prima per il Tupapa Maraerenga, che iniziano la loro avventura nella OFC Champions League con una sontuosa goleada da sette reti ai danni del Veitongo (campioni nazionali in carica di Tonga). Una partita mai stata in discussione e che i Cookesi hanno chiuso dopo appena 45 minuti di gioco, quando il punteggio era già sul 4-0. Le danze si aprono con un uno-due devastante ad inizio partita, infatti al tredicesimo minuto di gioco sono due le reti di distacco tra le due squadre grazie ai due calci di rigore convertiti con grande freddezza da Jared Colligan. Dopo un periodo di calma apparente la partita si risveglia al 31esimo minuto di gioco, quando Harlem Simiona realizza la terza rete con un comodo tap-in a rete completamente sguarnita. Prima dell’intervallo c’è anche il tempo di assistere alla quarta rete dei Cookesi e alla tripletta di uno scatenato Jared Colligan, il quale raccoglie un ottimo cross di Simiona e infila il pallone in rete con una bella conclusione al volo. Nella ripresa, complice anche il largo vantaggio, i Cookesi controllano agilmente il match e gonfiano la rete per altre tre volte. Il quinto gol porta la firma di Ant Samuela, che approfitta dell’ennesima defezione della difesa avversaria e mette il pallone in fondo al sacco con un comodo tap-in, mentre il sesto viene siglato da Simiona, il quale completa la sua doppietta con una bella conclusione. A far calare il sipario definitivo sul match è Twin Tiro in zona cesarini, dove il giocatore del Tupapa Maraerenga scarta elegantemente il portiere avversario e mette il pallone in rete con un facile appoggio.

OFC Champions League
Azione di gioco di questa prima giornata. Fonte foto: radionz.co.nz

Successo importante anche per i samoani del Kiwi, che inaugurano il loro percorso continentale con un convincente 2-6 ai danni del Utulei Youth (campioni nazionali in carica dell’American Samoa). La partita si sblocca al sesto minuto di gioco, quando Paul Collins porta in vantaggio l’Utulei Youth con una bella conclusione delle sue. I Samoani del Kiwi, però, non si buttano giù e a cavallo della mezz’ora riprendono in mano le redini del match ribaltandolo con due reti: la prima porta la firma di Mike Saofaiga, il riequilibra il match con una staffilata, mentre quella del sorpasso viene siglata da Mosquera, che realizza un calcio di rigore assegnato per un fallo di mano. Prima dell’intervallo c’è anche il tempo per assistere alla terza rete sempre firmata da Mosquera, che batte nuovamente il portiere avversario con una conclusione da due passi. Nella ripresa, complice anche il risultato, il Kiwi continua a controllare tranquillamente il match mentre l’Utulei si affida totalmente al contropiede. La partita si riaccende improvvisamente intorno alla mezz’ora del secondo tempo, dove le due squadre mettono a segno tre gol nel giro di pochissimi minuti: a dare il via a questo scambio di colpi intenso sono i samoani del Kiwi, che firmano la quarta rete con una bella giocata di Packer, che finalizza al meglio un bel uno-due con un compagno, mentre appena un giro di lancette dopo arriva la risposta dell’Utulei Youth, che riapre nuovamente il match grazie al guizzo di Tomasi. A chiudere questo siparietto ci pensa ancora Packer, il quale rimette tre gol di distanza tra le due compagini con un’altra giocata di grande fattura. Nel finale ad arrotondare definitivamente il risultato ci pensa ancora Mosquera, che realizza la sesta rete approfittando di un grave errore del portiere avversario Faavae.

Utulei Youth (American Samoa)-Kiwi (Samoa) 2-6 (Collins, Tomasi; 3 Mosquera, 2 Packer, Saofaiga)

Veitongo (Tonga)-Tupapa Maraerenga (Cook Islands) 0-7 (3 Colligan, 2 Simiona, Samuela, Tiro)

Classifica: Tupapa Maraerenga e Kiwi 3, Veitongo e Utulei Youth 0.

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

1 Commento su OFC Champions League: Tupapa Maraerenga forza 7, Mosquera trascina il Kiwi con una tripletta

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.