Tegola Bayern: Jerome Boateng fuori per tre mesi

Ad un mese dalla sfida con gli assi bianconeri, il Bayern Monaco si trova a dover fare i conti con un’infermeria affollata. Quasi fosse un presagio infausto, l’infortunio di Jerome Boateng è arrivato al 55′ del match di sabato contro l’Amburgo. E’ arrivata una vittoria sofferta, ma l’infortunio del difensore tedesco di origini ghanesi, l’ultimo in ordine di tempo occorso, ha turbato tutti. Dopo gli accertamenti del caso, si è rivelato essere serio: rottura della fibra muscolare degli adduttori. Il club bavarese ha comunicato che resterà fuori per circa tre mesi, saltando quindi anche il primo impegno degli ottavi di Champions League previsto allo Juventus Stadium il 23 di febbraio. Boateng, che sogna la fascia di capitano della Germania, potrebbe rientrare solo per il finale di stagione.

Lo stesso infortunio lo aveva patito Mario Götze, sebbene, proprio ora che la stagione entra nel vivo, sia sulla via della guarigione.
Con grande rammarico apprendiamo invece che Frank Ribery è ormai da lungo tempo alle prese con uno strappo al fascio muscolare del quadricipite. L’esterno francese del Bayern non è uno che molla, ma questo infortunio, l’ultimo di una lunga serie, lo sta provando.
Sempre in tema di infortuni muscolari, Mehdi Benatia dovrebbe rientrare per metà febbraio, anche se il suo impiego in Champions League contro i bianconeri deve essere valutato.

1 Commento su Tegola Bayern: Jerome Boateng fuori per tre mesi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.