CHAN 2016: Chikatara trascina la Nigeria con una tripletta, pari tra Tunisia e Guinea

Nigeria
Fonte foto: sokkaa.com

Continua la fase a gironi della CHAN 2016 (African Nations Championship), che nella prima giornata del Gruppo C vede la Nigeria scappare in vetta con una tripletta di Chikatara, mentre Tunisia e Guinea si fermano a vicenda con un pareggio emozionante.

Buona la prima per la Nigeria, che si insedia subito al comando in solitaria con la convincente vittoria per 4-1 ai danni del Niger, travolto da un Chikatara incontenibile. Dopo un primo tempo con poche emozioni e terminato a reti bianche, nella ripresa i ritmi si innalzano vertiginosamente e già al 46esimo minuto di gioco arriva la rete del vantaggio nigeriano: la firma è quella di Moses Okoro Osadebamwen, il quale batte il portiere avversario con una bella conclusione al volo di piatto sugli sviluppi di un cross proveniente dal settore sinistro. Il gol spiana la strada alle “Super Eagles”, che continuano ad attaccare e trovano la rete del raddoppio con la terrificante stoccata di Chisom Elvis Chikatara, il quale stoppa bene di petto il pallone e lo infila nel sette spendendolo sotto l’incrocio dei pali. Il Niger, però, non ha intenzione di fare la vittima sacrificale e all’81esimo riapre la partita con il guizzo del 19enne Zakari Adebayor, che smuove la rete avversaria con un missile terra-area dai 25 metri. Il gol sveglia nuovamente la Nigeria, che riprende immediatamente in mano il pallino del gioco e chiude la partita con le altre due reti mancanti all’appello: entrambe portano la firma ancora di Chikatara (tripletta per lui e pallone portato a casa), che affonda gli avversari con un uno-due da KO a cavallo tra l’82esimo e il 92esimo minuto di gioco.

Grandi emozioni anche nell’altro match in programma tra Tunisia e Guinea, dove le due squadre si dividono la posta in palio con un divertente pareggio per 2-2. La partita vive di due momenti principali di botta e risposta animati dal centrocampista tunisino Ahmed Akaichi e dal centravanti guineano Alsény Camara, autori entrambi di una doppietta. Il primo scorcio si apre nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione di gioco, dove prima si assiste al vantaggio della Tunisia con la prima perla di Akaichi, il quale apre le danze con un fantastico colpo di tacco su assistenza di Hamza Mathoulthi, e poi alla risposta guineana firmata da Alsény Camara, che raccoglie un ottimo assist di Aboubacar Sylla ed infila il pallone in fondo al sacco con un comodo tap-in. La seconda tranche, invece, arriva nella ripresa e con tempi più allargati, infatti prima arriva il nuovo vantaggio tunisino con il contropiede vincente del solito Akaichi al minuto numero 51 e poi il definitivo pareggio (circa mezz’ora dopo) con l’opportunismo del collega Camara, bravo nel girare a rete il pallone dal limite dell’area piccola dopo una sponda aerea di un compagno.

Nigeria-Niger 4-1 (3 Chikatara, Okoro; Adebayor)

Tunisia-Guinea 2-2 (2 Akaichi; 2 Camara)

Classifica Gruppo C: Nigeria 3, Tunisia e Guinea 1, Niger 0.

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.