Torneo de Verano 2016, San Lorenzo-Independiente 1-1: “el futbol argentino” riparte con un pareggio

Fonte foto: Diego Izquierdo/jcp

Stanotte ha ufficialmente riaperto i battenti “el futbol argentino”, che con la sfida tra San Lorenzo ed Independiente ha inaugurato la nuova stagione dei Torneos de Verano (tornei amichevoli estivi che si giocano in Argentina sin dal 1968). Comincia con un pareggio l’avventura di Pablo Guede (autore del ritorno in Libertadores del Palestino) sulla panchina del San Lorenzo, infatti il “Ciclon” impatta per 1-1 contro un buon Independiente.

La partita comincia sotto il segno proprio dell’Independiente, che approfittando anche delle piccole defezioni presenti tra le fila del “Ciclon”, parte subito bene e si dimostra essere più in palla. Nonostante ciò con il passare dei minuti l’equipo di Guede prende sempre più fiducia e per l’Independiente cominciano ad arrivare i primi grattacapi: la primissima chance del match capita sui piedi di Lautaro Montoya, che mette i brividi al portiere avversario con una bella conclusione a fil di palo. Prima dell’intervallo i “Diablos Rojos” dell’Independiente non riescono a produrre una reazione credibile e allora sono ancora i padroni di casa del San Lorenzo ad andare vicini al gol con il “cabezazo” di Nicolas Blandi sul bello spunto di Kalinski, ma la palla termina alta sopra la traversa della porta difesa dal “Ruso” Rodriguez. Nel secondo tempo la partita si dimostra molto più vivace e non a caso arrivano anche i primi due gol della “stagione” estiva del futbol argentina. Il “primero equipo” a timbrare il cartellino in questo Torneo de Verano è il San Lorenzo, che passa in vantaggio grazie al guizzo del frizzante Nicolas Blindi, il quale raccoglie un lancio delizioso di Barrientos ed infila il portiere avversario con una conclusione all’angolino chirurgica. La reazione dell’Estudiantes, invece, arriva sul tramonto del match (precisamente all’84esimo minuto di gioco) e porta la firma di Victor Cuesta, che anticipa tutti sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Devecchi e mette il pallone in fondo al sacco con un comodo colpo di testa da due passi.

Queste le parole di un Pablo Guede soddisfatto della prestazione dei suoi al termine del match: “Abbiamo giocato bene, sono rimasto soddisfatto anche della prestazione dei giocatori che hanno seguito le mie indicazioni. Inoltre oggi è stata anche una buona occasione per dare un primo giudizio sui nostri giovani in vista del loro futuro”. Buoni spunti anche per Mauricio Pellegrino (allenatore dell’Independiente), che così ha commentato il primo match del Torneo de Verano: “Per me questo partite sono molto meglio rispetto a dei normali allenamenti, dove non si possono provare e migliorare diverse situazioni di gioco. La migliore notizia è che nessuno ha avuto dei problemi fisici, mentre dal punto di vista della prestazione ci sono stati parecchi alti e bassi ma il ritmo di gioco è stato davvero buono.”

San Lorenzo-Independiente 1-1 (65′ Blandi; 84′ Cuesta)

SAN LORENZO: Devecchi, Mieres, Tapia, Senesi, Montoya, Mussis, Kalinski, Quignón (88′ Merlini), Barrientos (81′ Rodrigo de Ciancio), Reniero (72′ Melo), Blandi. All: Pablo Guede.

INDEPENDIENTE: Diego Matias Rodriguez, Toledo (81′ Vidal), Pellerano, Cuesta, Tagliafico, Gomez (46′ Aquino) Diego Martin Rodriguez (70′ Jesus Mendez), Ortiz, Trejo (70′ Blanco), Benitez, Lucero. All: Mauricio Pellegrino.

https://www.youtube.com/watch?v=Lh3rVimQSdo

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.