Southampton-Arsenal 4-0: Boxing Saints!

Southampton Arsenal Martina

In un St. Mary’s Stadium tutto esaurito si gioca il posticipo di Boxing Day tra Southampton e Arsenal. L’Arsenal prova a scavalcare il Leicester di Ranieri, sconfitto nel pomeriggio dal Liverpool. Koeman ha bisogno di punti per risalire la classifica e finire in maniera dignitosa l’anno solare. Ha raccolto soltanto un punto in ben cinque match. I Saints sono a meno quattro dalla zona retrocessione, numeri che possono sorprendere visti i risultati della scorsa stagione. Il Southampton deve fare a meno del nostro Graziano Pellè, che viene sostituito dall’irlandese Long. Pesa anche l’assenza del difensore rumeno Gardos, fuori per un grave infortunio subito la scorsa estate. Altrettanto Wenger non ha a disposizione tutti i suoi gioielli. Il francese schiera la stessa formazione che ha battuto il Manchester City nell’ultimo Monday Night.

I Gunners piangono le assenze del cileno Alexis Sanchez, di Wilshere , Cazorla e del francese Coquelin. I londinesi non si perdono d’animo, nonostante la mancanza dei big giocano uno splendido football. In questa stagione c’è stata una conversione del credo di Wenger. Il tecnico dell’Arsenal, noto amante del calcio estetico, in questa stagione ha vinto le sue migliori partite con la minore percentuale di possesso palla. In una recente intervista ha addirittura rilasciato: ” Il possesso palla non è la cosa fondamentale”, filosofia impensabile fino alla scorsa estate. E’ riuscito a creare una vera squadra, i suoi giocatori adesso giocano per premiare il compagno meglio piazzato eliminando gli egoismi. Wenger viene da una lunga tradizione di Boxing Day, ha perso solamente una volta, nel 1999 contro il Coventry.

Partita tutta vedere a Southampton con i Saints che giocano subito un bel football. Al 19′ del primo tempo passa a sorpresa in vantaggio la squadra di casa con uno splendido gol di Martina. Per l’olandese è la prima presenza da titolare in Premier League, primo gol in assoluto di un giocatore proveniente da Curacao, isola facente parte del Regno dei Paesi Bassi. Si trova nel Mar dei Caraibi. Nel 2008 Martina viene acquistato dal Roosendaal e si mette subito in evidenza, la stagione seguente incontrerà Erwin Koeman al Waalwjik. Strano scherzo del destino, quest’estate viene acquistato proprio dal Southampton dell’altro Koeman. Il giocatore si inserisce benissimo, trovando nel Boxing Day il suo regalo di natale.

Secondo tempo che inizia nel migliore dei modi, al 50′ viene annullato il secondo gol dei Saints per chiaro offside di Van Dijk. Ma proprio al 55′ arriva la rete del raddoppio con Long, tap-in vincente su assist di Manè. Vantaggio meritatissimo per la squadra di Koeman che trova la rete del definitivo ko dell’Arsenal al 69′ con un colpo di testa vincente di Jose Fonte. Al 90′ arriva la quarta rete con un gran gol di Long che può vantarsi di aver segnato una doppietta in un match così delicato. Wenger perde un Boxing Day dopo ben 16 anni, serata nera per lui. I Saints posso continuare a cantare il “When the Saints go marching in”. Koeman vola a quota 24 punti in classifica mettendo le radici a metà classifica.

About Raffaele Lima 22 Articoli
Nato in Sicilia, classe 98', promessa mancata tra i pali a causa dei suoi 175 cm di altezza. Innamoratissimo degli Spurs e del calcio inglese in generale, ma di fede rossonera.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.