Bayern Monaco, ufficiale: Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore

ancelotti

La notizia era nell’aria ormai da diversi giorni, ma ora è diventata ufficiale: Carletto Ancelotti è il nuovo tecnico del Bayern Monaco. Ad ufficializzare la notizia è stato il presidente del club bavarese, Karl-Heinz Rummenigge, che ha rilasciato una dichiarazione alla Bild:”Siamo grati a Pep Guaridola per quanto fatto con il nostro club e speriamo di poter festeggiare assieme tanti altri successi in questa stagione. Al suo posto arriverà un altro grande allenatore che consentirà al Bayern Monaco di restare ai vertici europei: Carlo Ancelotti. Non vediamo l’ora di lavorare col tecnico italiano“.

Dopo Giovanni Trapattoni, che occupò la panchina del Bayern in due momenti distinti vincendo anche una Bundesliga, un altro tecnico italiano allenerà la prestigiosa squadra bavarese, che negli ultimi anni si è issata in pianta stabile fra i tre migliori club a livello europeo. Karl-Heinz Rummenigge ha confermato, inoltre, che Ancelotti ha firmato un contratto di durata triennale. Svaniscono, quindi, i sogni di chi sperava in un approdo di Ancelotti sulla panchina azzurra dopo Russia 2018.

Resta da capire, ora, quale sarà il futuro di Pep Guardiola, che al 99% allenerà una squadra di Premier League. Il favorito indiscusso è il Manchester City, col quale sarebbe in parola già da quest’estate. Negli ultimi mesi, però, si sarebbero fatti avanti anche Chelsea e Manchester United: i londinesi, dopo l’esonero di Mourinho, si sono affidati ad un traghettatore come Hiddink e non hanno ancora deciso chi sarà l’allenatore della prossima stagione, mentre i Red Devils non sono affatto soddisfatti di Louis Van Gaal e starebbero pensando seriamente ad un cambio di guida tecnica al termine della stagione.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.