Real Madrid, tentazione Alexis Sanchez

real madrid

Siamo solo a dicembre, ma il Real Madrid sembra stia già programmando la prossima stagione, nonostante sul club incomba una possibile sanzione da parte dell’UEFA che bloccherebbe il mercato in entrata per tutto il 2016. Florentino, però, sembra non farci troppo caso. E voglioso di riscattare le ultime figuracce della sua squadra, demolita dal Barcellona al Bernabeu ed estromessa dalla Copa del Rey per aver schierato un giocatore squalificato, starebbe già pianificando il futuro.

Nel mirino dei dirigenti del Real Madrid sarebbe finito Alexis Sanchez, alla seconda stagione nelle file dell’Arsenal dopo aver trascorso tre anni al Barcellona. Florentino Perez sarebbe follemente innamorato, calcisticamente parlando, del cileno, e sembra disposto a far follie pur di accaparrarselo. Secondo il Daily Mail, nelle prossime settimane verrà recapitata all’Arsenal un’offerta decisamente sostanziosa: 50 milioni “cash” più il cartellino di Jesse Rodriguez. Sanchez, quindi, potrebbe andare a rinforzare e rinnovare il reparto offensivo del Real Madrid, che il prossimo anno potrebbe non vedere incluso uno fra Cristiano Ronaldo e Benzema: il portoghese è da diversi mesi nel mirino del ricchissimo PSG, mentre il francese sembra aver stufato Florentino a causa dei continui guai con la legge.

Convincere l’Arsenal a cedere il giocatore, però, non sarà impresa semplice. Arsene Wenger, infatti, reputa Sanchez un giocatore assolutamente indispensabile per la propria squadra e farà di tutto per trattenerlo, arrivando anche ad adeguare economicamente un contratto che, allo stato attuale, reca scadenza giugno 2018. Il rendimento offerto in questa stagione dal sudamericano è stato fin qui eccellente, come testimoniano i 9 goal e 6 assist vincenti realizzati. I Gunners lo pagarono 42 milioni per strapparlo al Barcellona: basterà l’offerta del Real Madrid per convincere i dirigenti inglesi a lasciarlo partire?

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.