Europa League, Girone F: Marsiglia, colpo di N’Koudou! Slovan secondo con gollonzo

Marsiglia Europa League.

Sporting Braga che aveva già un piedino ai sedicesimi di Europa League, stasera non è riuscito a metterci pure il secondo per colpa di N’Kodou. Il Marsiglia resta in corsa, il Liberec però non stecca.

Marsiglia-Braga 1-0

Il confronto in terra portoghese ha lanciato il Braga verso la fase a eliminazione diretta, decisivo il gol di Alan allo scadere, stasera il Marsiglia è riuscito a rendere la pariglia. Successo fondamentale, che non basta per il secondo posto ma tiene vive le speranze di qualificazione. Di questi tempi, meglio non lamentarsi. Terza vittoria di fila, tenendo conto di tutte le competizioni, è la prima volta in questa stagione: forse l’OM ha ingranato la marcia. Abbiamo detto del gol realizzato in zona Cesarini nella gara d’andata, anche stasera a far la differenza è stata la tenuta mentale. Un aspetto che non ha premiato i portoghesi, troppo spessi salvati dai miracoli di Matheus. Bravissimo il portiere, molto meno la sua difesa che al minuto 39 si addormenta spianando la strada a N’Koudou, gelido nel battere il l’estremo difensore.

Match molto tirato, a deciderlo sono state le motivazioni. Abbiamo parlato dell’aspetto psicologico e i francesi avevano sicuramente più fame, necessario dare continuità ai risultati e rilanciarsi in chiave Europa League. Pareggiare o perdere voleva dire salutare la qualificazione o quasi. I portoghesi escono sconfitti, non ridimensionati, da sottolineare la prova del portiere ma la squadra si è comunque comportata bene nel complesso, forse però è mancato il giusto cambio di passo nei venti metri decisivi. Una squadra appagata dopo il tris a punteggio piano, la pancia piena appesantisce. Ha vinto la fame del Marsiglia.

Groningen-Slovan Liberec 0-1
Che colpaccio dello Slovan, corsaro sul campo del Groningen. Rosicano i padroni di casa, trafitti da un’autorete del portiere Sergio Padt a nove dallo scadere. Gollonzo degno della Gialappa’s che fu: corne di Sykora dalla bandierina, Folprecht di testa, palla sul legno e in fine la deviazione del numero in rete. Peccato per Padt, autore nel primo tempo di una bella parata su Bakos Una mazzata che non ammette repliche ma gli ospiti comunque meritano i tre punti. Lo Slovan è seconda forza del raggruppamento, la sagoma del Marsiglia nello specchietto.

Europa League, Girone F – Quarta Giornata

Marsiglia-Braga 1-0 (39′ N’Koudou)
Groningen-Slovan Liberec 0-1 (81′ aut. Padt)

Classifica: Braga 9, Slovan Liberec 7, Marsiglia 6, Groningen 1

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.