Europa League, la DIRETTA di Midtjylland-Napoli

Napoli Sarri

MIDTJYLLAND-NAPOLI 1-4
(refresh automatico ogni 60 secondi)

Marcatori: 19′ Callejon, 30′ Gabbiadini, 39′ Gabbiadini, 42′ Pusic, 90’+4′ Higuain
Midtjylland: Andersen; Romer, Sviatchenko, Hansen, Novak; Sparv, Royen, Duelund (72’Larsen), Poulsen; Pusic (61′ Onuachu), Rasmussen (75′ Mabil)
Napoli: Reina; Maggio, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam (79′ Strimic); Allan (59′ Hamsik), Valdifiori, David Lopez; Callejon (63′ Higuain), Gabbiadini, El Kaddouri
ammoniti: 82′ Koulibaly

____________________________________________________________________

Finisce qui la nostra cronaca del match. Restata collegati con Tuttocalcioestero.it: a breve, il resoconto dettagliato delle partite disputate alle 21!

Le nostre pagelle “flash”

Midtjylland: Andersen 5; Romer 5, Sviatchenko 6, Hansen 5, Novak 5; Sparv 5,5, Royen 7, Duelund 6 (72’Larsen 5,5), Poulsen 5; Pusic 6 (61′ Onuachu 5,5), Rasmussen 5 (75′ Mabil 6)
Napoli: Reina 6; Maggio 6, Koulibaly 7, Chiriches 6, Ghoulam 6,5 (79′ Strimic s.v.); Allan 6,5 (59′ Hamsik 5,5), Valdifiori 6,5, David Lopez 6; Callejon 7,5 (63′ Higuain 6,5), Gabbiadini 8, El Kaddouri 7

FINISCE LA PARTITA: NAPOLI CORSARO IN TERRA DANESE E LEADER INDISCUSSO DEL GIRONE!

94′ Splendio uno-due fra El Kaddouri e Higuain, e destro vincente ad incrociare il secondo palo dell’argentino.

94′ GOOOOOLLLLLLLLL!!! EL PIPITA!!!! 4-1 PER IL NAPOLI!

93′ Ottimo spunto di Royer, che conclude di destro ma trova pronto Reina, bravo nell’acciufare la sfera in due tempi.

91′ TRAVERSA DEL MIDTYLLAND CON MABIL, che per poco non beffa un non irreprensibile Reina.

89′ Brivido per il Napoli: la violenta conclusione di Romer viene deviata di testa da un difensore azzurro e si perde in angolo.

86′ Scontro di testa fra Valdifiori e Larsen: il partenopeo resta a terra e viene soccorso dallo staff medico. Niente di preoccupante, ma la botta non è stata lieve! L’ex empolese si sta curando col ghiaccio e sembra un po’ stordito dall’intervento subito.

85′ Ottimo finale di partita del Midtjylland, che pressa alto e, spinto dal proprio pubblico, mette ansia il Napoli, leggermente in affanno in questa fase del match.

82′ CARTELLINO GIALLO PER KOULIBALY, autore di un fallaccio ai danni di Mabil. Fallo molto più da rosso che da giallo. Al centrale partenopeo è andata di lusso…

79′ TERZO CAMBIO PER IL NAPOLI: dentro Strimic, fuori Ghoulam. Buona prova dell’algerino, che nel primo tempo, in accoppiata con El Kaddouri sulla catena di sinistra, ha letteralmente mandato in tilt la retroguardia locale.

77′ Botta di Higuain da fuori area, Andersen respinge, in qualche modo, la potente botta centrale del Pipita.

75′ SALVATAGGIO SULLA LINEA DI PORTA DA PARTE DI KOULIBALY, che respinge la conclusione di Royer

72′ DOPPIO CAMBIO NEL MIDTJYLLAND: fuori Rasmusssen e Duelund, dentro Mabil e Larsen

69′ Ritmo tutto sommato gradevole nel secondo tempo, ma le occasioni da goal latitano.

67′ L’ingresso di Higuain ha comportato lo spostamento a destra di Gabbiadini

63′ SECONDO CAMBIO PER IL NAPOLI: dentro Higuain, fuori Callejon. Applausi per lo spagnolo, autore di un goal di pregevole fattura, oltre ad aver colpito una traversa e sfiorato il secondo goal in un altro paio di circostanze.

61′ PRIMO CAMBO PER IL MITJYALLAND: fuori Pusic (autore del gol locale), dentro Onuachu.

59′ PRIMO CAMBIO PER IL NAPOLI: fuori Allan, dentro Hamsik. Buona prova anche stasera del brasiliano, assist-man in occasione del primo goal realizzato da Gabbiadini

56′ Buona chance per il Midtjylland con Pusic, autore di un colpo di testa che esce fuori di poco.

55′ Occasione d’oro per il Napoli, ma Callejon, tutto solo sul lato destro dell’area di rigore, scocca un esterno destro teso che non trova lo specchio della porta.

50′ Ottimo spunto di El Kaddouri, che rientra sul destro e lascia partire un tiro respinto, però, da un difensore locale.

46′ Nessun cambio nell’intervallo: si riparte con gli stessi ventidue protagonisti dei primi quarantacinque minuti.

FINISCE IL PRIMO TEMPO: Midtjylland-Napoli 1-3. Gara divertente e a due facce, coi padroni di casa molto bravi per 20 minuti e poi spariti dal campo. A tagliare la gambe ai danesi è stato lo splendido goal di Callejon, a cui ha fatto seguito la bella doppietta di Manolo Gabbiadini.

43′ TRAVERSA DI CALLEJON, che prova a beffare Andersen con un destro a giro da applausi.

42′ Da azione susseguente a calcio d’angolo, Royer tira dal limite dell’area e trova la deviazione di Pusic. Midtjylland-Napoli 1-3

42′ GOL DEL MIDTIYLLAND

41′ Brivido per il Napoli, che rischia l’autogol con un colpo di testa di Maggio

39′ Gabbiadini controlla di mancino e poi, di controbalzo, lascia partire un sinistro malefico dal limite dell’area che s’insacca in prossimità dell’incrocio dei pali. Goal fantastico. Che Napoli. E che belle reti ci regala la squadra di Sarri.

39′ GOOLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!! SUPERBO GOAL DI MANOLO GABBIADINI, SPLENDIDDOOOOOOOOOO

37′ C’e solo la squadra di Sarri, che, soprattutto sulla catena di sinistra, sta facendo letteralmente impazzire il Midtjylland, di fatto sparito dal campo dopo aver subito il primo goal.

36′ Sempre Napoli: cross di El Kaddouri dalla sinistra per Callejon, che prova una palombella di testa alta, di poco, sopra la traversa.

35′ DOPPIO MIRACOLO DI ANDERSEN, che prima respinge una conclusione a botta sicura di Callejon e poi, nel prosieguo dell’azione stessa, respinge un tiro mancino – in precario equilibrio – di Allan.

34′ Ancora Napoli vicino al goal: Valdifiori lancia lungo in direzione dell’area di rigore per Callejon, che prova il colpo di tacco e non aggancia il pallone favorendo la comoda presa di Andersen.

32′ Erroraccio di Gabbiadini che, in contropiede, prova a concludere dal limite dell’area anziché servire alla sua sinistra El Kaddouri, completamente libero; il tiro si perde abbondantemente alto sopra la traversa.

30′ Cross di Allan dalla destra, Gabbiadini si libera del marcatore e poi, con una pregevole spaccata, insacca di sinistro dopo aver colpito la parte interna del palo alla destra di Andersen. Bel gesto tecnico del bergamasco. Napoli avanti di due gol: bene così

30′ GOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!! GABBIADINIIIIIIIIII!!!! RADDOPPIO DEL NAPOLI!!!

27′ Brivido in area di rigore danese: Ghoulam crossa basso dalla sinistra, Gabbiadini prova la deviazione ma non aggancia il pallone per un non nulla.

25′ Ottimo intervento difensivo di Koulibaly, che prolunga il cross di Sparv ed evita che la palla giunga all’onnipresente – sulle palle alte – Sviatchenko.

24′ Il goal subito sembra aver calmato l’impetuoso Midtjylland, che lascia il pallino del gioco in mano al Napoli e non riesce più a rendersi pericoloso.

19′ Lancio lungo di Koulibaly, a scavalcare le due linee avversarie, in direzione di Callejon, che calcia al volo di sinistro e s’inventa una splendida palombella che beffa il portiere locale. Napoli in vantaggio: bene così!!!

19′ GOOLLLLL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! NAPOLI IN VANTAGGIO, GRANDISSIMO GOAL DI CALLEJON!

18′ Si sveglia il Napoli: rapido contropiede orchestrato da David Lopez che scarica per El Kaddouri, bravo ad entrare in area e concludere, ma il tiro viene respinto da un difensore

15′ Brivido in area di rigore partenopea: Chiriches, all’ultimo, riesce a deviare di testa il pericoloso cross di Pusic destinato – al limite dell’area piccola – per la testa di Rasmussen.

13′ Napoli in affanno, messo in difficoltà dall’aggressività e dal pressing asfittico degli uomini di Thorup

9′ Ancora Midtjylland: il tiro di Royer si spegne, fortunatamente per il Napoli, sull’esterno della rete. Ottimo avvio dei danesi, Napoli un po’ troppo timido.

7′ Gol di testa di Sviatchenko, ma l’arbitro aveva già bloccato il gioco per un fallo commesso dallo stesso capitano del Midtjylland

6′ El Kaddouri crossa in mezzo per Gabbiadini, che trova un colpo di testa all’indietro ma non impensierisce il portiere, che fa sua la sfera.

5′ Primo corner per il Napoli, ma Valdifiori non lo esegue adeguatamente e la difesa danese spazza lontano dall’area senza problemi.

3′ Il primo tiro in porta del match è del Midtjylland: facile presa per Reina sul tiro dal limite dell’area di Royer

1′ Partiti! E’ il Napoli a dare il calcio d’inizio

Squadre in campo: inno dell’Europa League eseguito e consueto saluto “pallavolistico” fra i giocatori…

Terminate le gare delle 19: la Lazio, nonostante l’inferiorità numerica per buona parte del match, ha battuto il Rosenborg (3-1), la Fiorentina, invece, è uscita clamorosamente sconfitta al Franchi contro il Lech Poznan (1-2).

In contemporanea al match di Herning si disputerà Legia Varsavia-Club Brugge, autentico spareggio per restare ancora in corsa per il secondo posto.

Ampio turn-over per Sarri, che inserisce Maggio, Chiriches, Valdifiori, David Lopez, Gabbiadini e El Kaddouri, giocatori che prendono il posto di alcuni titolari come Hysai, Albiol, Jorghinho, Hamsik, Higuain e Insigne. La testa dei partenopei è, evidentemente, al campionato, anche se l’undici partenopeo che scenderà in campo in Danimarca è sicuramente competitivo. Occhio a non sottovalutare il Midtjylland….

Scontro al vertice per il Gruppo D: Midtjylland-Napoli, infatti, mette a confronto due squadre che, dopo la disputa dei primi due incontri, sono a punteggio pieno. L’ottimo momento europeo trova conferme anche in campionato, col Napoli in rapida risalita e distante, ora, solo tre punti dal vertice della classifica, mentre il Midtjylland – società nata soltanto nel 1999 – si trova in vetta al campionato danese con tre punti di vantaggio sul più blasonato Copenaghen.

 

Dopo aver incantato l’Italia, il Napoli di Sarri vuole prendersi anche l’Europa. Qualche settimana per rodare, il gruppo sembra aver metabolizzato i precetti del nuovo allenatore e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Per fare davvero il salto tra le grandi del continente, serve una prova autorevole sul campo del Midtjylland, appuntamento insidioso ma alla portata partenopea. Potrebbe essere una serata speciale per Callejon, che ha la possibilità di superare le presenze continentali di due giocatori simboli: Bruscolotti e Ferrara. Classifica dominata da Hamsik che ha vestito l’azzurro ben 51 volte in giro per l’Europa. Si va a Herning per dimostrate a tutti che gli ultimi risultati non sono un caso, i danesi hanno conquistato un posto nella fase a gironi a spese del Southampton, motivo in più per approcciarsi all’appuntamento con rispetto. Una vittoria stasera vorrebbe dire tre su tre per il Napoli, sedicesimi di Europa League già in tasca. Seguite il match in diretta su TuttoCalcioEstero.it a partire dalle 21.00

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.