HomeEuropaRepubblica Ceca: allungo delle capoliste, domina il fattore X

Repubblica Ceca: allungo delle capoliste, domina il fattore X

Published on

Plzen chiama, Praga risponde. Continua il testa a testa in vetta alla Synot Liga tra i rossoblù campioni in carica e i granata dello Sparta. Le due squadre proseguono nel darsi battaglia a suon di poker. Infatti dopo le due vittorie dello scorso turno, con 4 gol realizzati, le due capoliste mettono a segno esattamente lo stesso numero di reti, schiantando rispettivamente lo Zlin ed il Marila Pribram. Nella giornata di sabato il Viktoria Plzen supera tra le mura amiche proprio la neopromossa Zlin in un match ricco di sorprese. Si, perchè la partita sembrava essere già indirizzata alla fine del primo tempo con i padroni di casa sul doppio vantaggio grazie alla rete di Kopic ed il rigore di Duris, quando nel giro di 12 minuti gli ospiti hanno pareggiato i conti, riportando il risultato in equilibrio grazie alla doppietta di Zeleznik tra il 50′ ed il 62′. Ma la reazione del Viktoria è rabbiosa: dopo nemmeno 180 secondi arriva il nuovo vantaggio firmato da Kovarik, prima del gol del definitivo KO realizzato da Horava.

Nel posticipo della domenica lo Sparta è chiamato a rispondere agli acerrimi rivali su un campo certamente non semplice. La squadra guidata da Scasny soffre nel primo tempo, rischiando in qualche occasione di andare sotto e non riuscendo a concretizzare le palle-gol create, mentre nella ripresa cala il poker con un gol ogni 11 minuti tra il 55′ ed il minuto 88. La festa granata porta la firma del solito Lafata, Fatai (autore di una doppietta) e Konate. Le due capoliste si portano dunque a quota 23 in classifica, continuando a viaggiare a braccetto. Decimo turno ricco di pareggi, con ben 4 incontri terminati con le due squadre che si sono divise la posta in palio. Il match tra Baumit Jablonec e Slavia Praga termina a reti inviolate, mentre negli altri tre troviamo un gol per parte. Nell’anticipo del venerdì, il Mlada Boleslav perde l’occasione di restare a contatto con la vetta, scivolando a -5 a causa del pareggio sul campo del Dukla Praga. I biancocelesti riescono ad evitare la sconfitta a 10 minuti dal termine grazie ad un calcio di rigore, dopo lo svantaggio siglato al 40′ da Cajic. Botta e risposta tra Bohemians e Zbrojovka Brno con gli ospiti, avanti al 75′ con Lutonsky, che vengono ripresi dopo appena 180 secondi dalla rete di Hubinek. Pari anche tra Sigma Olomouc e Slovan Liberec che impattano con i gol di Houska e Kerbr.

In virtù dei 4 pareggi, Slovacko e Vysocina Jihlava riescono a conquistare 3 punti di fondamentale importanza per il proseguo della stagione. La formazione di Uherské Hradiště supera in rimonta tra le mura amiche il Banik Ostrava: dopo la rete di Kukec per gli ospiti, siglata all’11’, Divis ribalta il match in appena sette minuti: al 38′ del primo tempo arriva il gol che riporta l’incontro in equilibrio, mentre a pochi secondi dall’intervallo lo stesso attaccante esterno classe 1986, sigla il gol del 2 a 1 finale. Come dicevamo, vince anche il Vysocina Jihlava, che batte il Teplice a domicilio grazie ad un calcio di rigore trasformato da Vaculik a 5 minuti dal termine del match. La squadra giallorossa sale a quota 8, portandosi a -2 dalla zona salvezza. SYNOT LIGA, DECIMO TURNO Dukla Praga – Mlada Boleslav 1-1 (40′ Cajic, 80′ rig.Magera) Baumit Jablonec – Slavia Praga 0-0 Sigma Olomouc – Slovan Liberec 1-1 (21′ Houska, 56′ Kerbr) Bohemians 1905 – Zbrojovka Brno 1-1 (75′ Lutonsky, 78′ Hubinek) Slovacko – Banik Ostrava 2-1 (11′ Kukec, 38′ Divis, 45′ Divis) Teplice – Vysocina Jihlava 0-1 ( 85′ rig.Vaculik) Viktoria Plzen – Zlin 4-2 (23′ Kopic, 33′ rig.Duris, 50′ rig.Zeleznik, 62′ Zeleznik, 64′ Kovarik, 69′ Horava) Marila Pribram – Sparta Praga 0-4 (55′ Lafata, 65′ Fatai, 77′ Fatai, 88′ Konate) SYNOT LIGA: LA CLASSIFICA

# Squadra PG V N P R Pti
1 Sparta Praga 10 7 2 1 25:5 23
2 Viktoria Plzen 10 7 2 1 23:11 23
3 Slovan Liberec 10 5 4 1 20:11 19
4 Mlada Boleslav 10 5 3 2 25:18 18
5 Slavia Praga 10 4 4 2 15:8 16
6 Slovacko 10 5 1 4 14:18 16
7 Teplice 10 4 2 4 18:15 14
8 Baumit Jablonec 10 3 5 2 15:12 14
9 Zlin 10 4 2 4 13:18 14
10 Zbrojovka Brno 10 4 2 4 16:16 14
11 Dukla Praga 10 2 5 3 14:25 11
12 Marila Pribram 10 3 1 6 14:21 10
13 Sigma Olomouc 10 1 5 4 9:17 8
14 Vysocina Jihlava 10 2 2 6 9:19 8
15 Bohemians 1905 10 0 5 5 9:15 5
16 Banik Ostrava 10 1 1 8 9:21 4

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Belgio, Club Brugge ripreso nel recupero dallo Standard

Finisce 1-1 lo scontro al vertice della nona giornata di Jupiler League, in Belgio:...

Il leone torna a V-Ibra-Re

Il corpo umano è una macchina complessa che esplora i suoi limiti congiuntamente al...

Coronavirus: cosa sta succedendo negli altri campionati

Se è vero che ogni paese sta affrontando l'attuale crisi sanitaria ed economica in...