Sireni inglesi per Pep Guardiola. Il Bayern punta ad Ancelotti

TURIN, ITALY - MAY 05: Real Madrid CF coach Carlo Ancelotti watches the action during the UEFA Champions League semi final match between Juventus and Real Madrid CF at Juventus Arena on May 5, 2015 in Turin, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’effetto domino è ufficialmente partito. Dopo le dichiarazioni di Pep Guardiola che hanno manifestato il suo sogno di allenare in Premier League sono arrivate quelle di Carlo Ancelotti, grandissimo allenatore che ha lasciato la guida del Real Madrid poco tempo fa e ha rifiutato la corte di Milan e Liverpool. Dopo alcuni mesi di vacanza il tecnico italiano ha dichiarato di sentirsi pronto a ritornare alla guida di una squadra già da gennaio e ha evidenziato anch’egli il piacere dii andare ad allenare in Premier. Il fatto è che in questo momento le panchine dei big team inglesi, oltre ai Reds, sono tutte occupate. Il Chelsea, nonostante i risultati negativi, ha il suo Special One, Mourinho, in panchina ed è difficile pensare che Abramovich se ne privi. L’Arsenal non ha alcuna intenzione di staccarsi da Wenger. Van Gaal ha un contratto con lo United sino al 2017. E il City? La squadra dello sceicco Mansur ha progettato un piano che prevede la cacciata a fine anno del tecnico Pellegrini e l’affondo per portare Pep Guardiola a Manchester. Proprio questa voce ha fatto si che i tabloid tedeschi si scatenassero sul destino di Ancelotti che pare già abbia un accordo di massima con la società bavarese che prevede un biennale a partire da giugno 2016. Se così dovesse essere mister Carletto sarebbe il primo tecnico al mondo ad allenare in tutti e cinque campionati massimi europei.

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.