Euro 2016, Albania-Serbia 0-2; Kolarov-Ljajic allo scadere!

Serbia

Incredibile. E non sto parlando di quanto accaduto in campo ma di ciò che è accaduto fuori dal terreno di gioco. O, meglio, cosa non è accaduto. Albania – Serbia finisce 0-2 grazie ad un gol nei minuti di recupero del terzino del Manchester City, Kolarov ed un altro, sempre nell’overtime di Adem Ljajic; la vera notizia è che nell’arco dei 90 minuti non ci sono stati disordini d’ordine pubblico come avvenuto nello scorso confronto. Questa è la più grande vittoria che entrambe le squadre potranno mai ottenere. L’Albania si complica non poco la situazione nel gruppo I con questa sconfitta, una vittoria avrebbe potuto portare i padroni di casa sopra la Danimarca, fermata sull’1-0 dal Portogallo.

Nella prima frazione di gioco sicuramente meglio l’Albania, Xhaka cerca il gran gol da fuori area ma pesca la risposta attenta dell’estremo difensore serbo, Stojkovic. Gli ospiti provano a farsi vedere dalle parti di Berisha con Ivanovic che cerca di sorprendere il portiere con un tiro che finisce alto sopra la traversa. Il finale di primo tempo è tutto a favore dei padroni di casa ma Lila sciupa clamorosamente una buona occasione calciando il pallone oltre il montante.

La partita continua su buoni ritmi anche nella seconda frazione di gioco. A farsi vedere in avanti sono ancora una volta gli albanesi con capitan Cana, il calciatore della Lazio spedisce però il pallone sul fondo senza impensierire Berisha. La partita si addormenta per una buona mezz’ora ma gli ultimi 15 minuti sono tutti da vivere, Cikalleshi, gettato nella mischia dal C.T. de Biasi, cerca il gol di testa, stupenda la risposta di Stojkovic che incoraggia a gran voce la Serbia, la incita a tal punto che l’Albania sparisce dal terreno di gioco.

Kolarov sfiora il gol con una sassata incredibile, è il preludio a ciò che avverrà nel recupero. Il difensore ex-Lazio entra in area di rigore da posizione defilata e con una rasoiata infila un non precisissimo Berisha. La compagine di casa non merita la sconfitta ma oltre al danno arriva la beffa: Ljajic si lancia a tu per tu contro il numero 1 dell’Albania e a pochi passi lo infila con un superbo tocco sotto. E’ il colpo del KO, finisce 2-0.

About Gianmarco Galli Angeli 210 Articoli
Classe 96. Aspirante giornalista e telecronista, coltiva la sua passione scrivendo per tuttocalcioestero.it. E' un amante sfrenato degli intrecci specie quando a fondersi sono calcio e storia, lato poetico in una vita fatta di prosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.