Premier League: la DIRETTA di Tottenham-Crystal Palace 1-0, Son segna, Eriksen cambia la partita

Tutto pronto per questa domenica di Premier League giunta alla sesta giornata. Il Tottenham ospita un agguerrito Crystal Palace.

Gli uomini di Pochettino si ritrovano in una situazione davvero complicata avendo conquistato solo 6 punti nelle prime cinque giornate, colpa soprattutto dell’infortunio a Eriksen, unico vero faro di questa squadra. Il danese è recuperato e siederà in panchina. La prima vittoria in campionato per il Tottenham è arrivata solo nell’ultimo turno nell’1-0 contro il Sunderland.

Situazione molto più tranquilla per gli uomini di Pardew, reduci da una sconfitta interna contro il Manchester City maturata solo nei minuti di recupero. Il Crystal Palace ha fino ad ora sempre vinto in trasferta.

Le formazioni:

Tottenham (4-2-3-1) Lloris, Davies, Vertonghen, Alderwiereld, Walker, Alli, Dier, Chadli, Lamela, Son, Kane

Crystal Palace (4-2-3-1) McCarthy, Souare, Delaney, Hangeland, Kelly, McArthur, Cabaye, Zaha, Puncheon, Sako, Bolasie

Nell’ultima stagione a White Hart Lane la partita si è conclusa 0-0


Triplice fischio finisce qua la partita. Il Tottenham conquista la seconda vittoria consecutiva. Fondamentale l’ingresso di Eriksen che cambia completamente volto alla sua squadra. Primo gol di Son in Premier League. Gli Spurs risalgono la china.

90′: Saranno 4 i minuti di recupero

88′: Ottimo cross di Bolasie per Cambell, la difesa degli Spurs spazza in angolo

87′: Provvidenziale anticipo di Lloris su Cambell, l’attaccante del Palace frana sul portiere. Si riprende con un calcio di punizione in favore degli Spurs

86′: Ultimo cambio per gli Spurs, fuori Lamela e dentro Carroll

83′: Bellissimo intervento in scivolata di Vertonghen che contrasta la percussione di Bolasie che stava per andare al tiro

81′: Calcio di punizione per il Tottenham battuto da Kane, palla che si infrange sulla barriera

80′: Secondo cambio per il Tottenham, è il turno del giovane Clinton

78′: Alli spreca l’occasione per il raddoppio, entra in area e tenta il tiro, ma non vede Son completamente libero

76′: Fuori McArthur e dentro Mutch

75′: Crystal Palace tenta di orchestrare una manovra offensiva, ma gli Spurs chiudono bene tutti gli spazi, fino ad ora la squadra di Pardew ha sempre attaccato in contropiede, impostare l’azione ora è un grosso problema per gli ospiti

72′: Finisce altissimo il tentativo su calcio di punizione di Eriksen che tanta la conclusione diretta in porta dai 30 metri

68′: GOOOOL TOTTENHAM IN VANTAGGIO CON SON! Contropiede magnifico con Eriksen che trova l’assist dopo 3′ dal suo ingresso in campo e il coreano a tu per tu col portiere non sbaglia

65′: Cambio per Pochettino, fuori Chadli e dentro Eriksen

64′: ALTRO PALO PER IL CRYSTAL PALACE! Questa volta il tiro è di Sako, Lloris respinge e la palla sbatte sul palo.

63′: Si scalda Christian Eriksen, l’uomo più forte del Tottenham può essere determinante per sbloccare il match

62′: Ammonito Bolasie, intervento scomposto in scivolata su Lamela

58′: GOL ANNULLATO A DAVIES! White Hart Lane esplode in un boato di gioia dopo l’incornata vincente del difensore, ma l’assistente dell’arbitro segnala la posizione irregolare

56′: Ma Cosa ha fatto Son! Un disastro! Dopo cha l’arbitro ha lasciato correre dopo il presunto fallo su Alli, il coreano ha tre occasioni nitide per andare al tiro ma intersardisce in tre dribling che fanno arrabbiare i tifosi

53′: Di Pochissimo fuori la conclusione di Lamela su calcio piazzato!

52′: Prziosissimo calcio di punizione guadagnato da Alli al limite dell’area avversaria

49′: Buona occasione per Son che riceve palla in area dopo la sponda di Kane, ma il controllo del coreano è difettoso e Delaney interviene spazzando la sfera oltre la linea del fallo laterale

47′: Fra primo e secondo tempo Pardew ha effettuato il primo cambio: fuori Zaha e dentro Campbell

46′: RICOMINCIA LA PARTITA

45’+1: Finisce qui il primo tempo, le squadre vanno negli spogliatoi con il risultato di 0-0. Prima frazione ben giocata dal Tottenham, che però non è riuscito a concretizzare le occasioni create. Con il passare dei minuti è emerso il Crystal Palace che ha centrato un palo negli ultimi minuti con Cabaye.

44′: CLAMOROSO PALO DI CABAYE! L’azione nasce da una banalissima palla persa da Walker in area di rigore, dopo una serie di passaggi e contrasti il francese va al tiro in diagonale e la sfera colpisce il secondo palo

43′: In questi ultimi minuti nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento, entrambe le difese sono ben piazzate e manca soprattutto inventiva sulla trequarti

42′: Pericoloso cross di Chadli sul quale interviene McArthur che devia in angolo.

38′: Sako va diretto in porta, ma Lloris si fa trovare pronto e respinge

37′: Ancora Bolasie pericolosissimo, guadagna una punizione dal limite dopo essere stato atterrato da Davies

34′: Fantastico aggancio di Bolasie sull’apertura di Sako. L’attaccante va al tiro, ma la conclusione è centrale, facilmente controllata da Lloris

32: Altro grande intervento di McCharty sul tiro di Lamela, Kane arriva sul pallone e prova un tiro cross che si spegne sul fondo. Altra grandissima chance per il Tottenham

27′: Son si invola in solitaria verso la porta avversaria, una grandissima accelerazione, ma al momento di spostarsi il pallone sul destro interviene Delaney che spazza via

25′: Grandiosa apertura di Dier per Chadli, il belga punta Kelly entrando in area di rigore e scarica la palla per Son che va al tiro. La sfera colpisce un difensore e finisce in calcio d’angolo

24′: Ottimo spunto di Bolasie che si accentra lasciando sul posto Dier, l’attaccante va poi al tiro al limite dell’area ma non centra lo specchio. Anche gli ospiti si stanno rendendo pericolosi

22′: Sull’angolo per il Crystal Palace, Hangeland salta più in alto di tutti ma non trova l’impatto con la sfera

21′: Imprecisi gli attaccanti del Crystal Palace in questa occasione, Puncheon tenta di mettere un filtrante per la corsa di Zaha, senza calibrare bene il passaggio. Lloris non è stato ancora impegnato

17′: OCCASIONE PER GLI SPURS! Bella conclusione di Lamela respinta da McCarthy, sulla palla si avventa Kane, ma viene anticipato da Delaney che mette fuori. Si riparte con un calcio di punizione per posizione di fuorigioco dell’attaccante degli Spurs

15′: Problemi per Delaney, costretto a abbandonare momentaneamente il terreno di gioco

13′: Bruttissima palla di Alli per Son, un filtrante completamente fuori misura che preclude l’occasione da gol

11′: Interminabile azione nell’area di rigore del Crystal Palace, prima Kane e poi Son temporeggiano troppo per andare al tiro, la sfera scivola in calcio d’angolo.

9′: Lentissima manovra del Tottenham che non trova sbocchi. Chadli guadagna una punizione sulla trequarti, è lo stesso belga ad andare al cross, ma la difesa avversaria spazza via senza affanni

5′: Iniziale fase di studio nella quale gli Spurs fanno circolare il pallone con improvvise aperture sulle fasce dettate dai due difensori. Il Palace chiude bene gli spazi, ma per ora non è riuscito a imbastire una ripartenza.

3′: Palla sul secondo palo per Harry Kane che si stacca dai blocchi, ma il tentativo di testa finisce alto sopra la traversa

2′: Primo lampo di Son! Il coreano parte largo dalla sinistra e si accentra calciando da fuori area. La palla colpisce Hangeland e finisce in corner

1′: SI COMINCIA

Tutto prono, mancano pochi istanti al fischio d’inizio.

Le squadre stanno ultimando la fase di riscaldamento

Calcio d’inizio ore 14:30

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.