Brasile in lutto: morto il super tifoso Clovis Acosta Fernandes

Brasile Tifoso Clovic Acosta

Il calcio ha perso ieri uno dei suoi più fedeli seguaci, una persona che credeva in questo sport forse più di qualsiasi altra. Si è spento ieri all’età di 60 anni Clovis Acosta Fernandes, uno dei tifosi più famosi del mondo. Brasiliano e super tifoso della nazionale verde-oro, ha seguito il suo Brasile in tutte le competizioni internazionali disputate dal 1990 ad oggi.

Il signor Clovis è stato l’esempio di quanto questo sport sa essere bello, pulito, innocente. Un uomo dal volto simpatico, con i suoi baffetti e quel sorriso sempre stampato sulla faccia o quasi, perché durante l’ultimo mondiale ci è scappata anche la lacrimuccia, nella semifinale persa dal suo Brasile contro la Germania. Lacrime che avevano fatto il giro del mondo, intenerendo un po’ tutti noi folli innamorati di queste undici persone che tirano calci ad un pallone.

Noi però vogliamo ricordarlo con quell’enorme sorriso che lo contraddistingueva, il solito cappello, la maglietta della Selecao e quella riproduzione della Coppa del Mondo che abbracciava forte a sé.
Al signor Clovis Acosta Fernandes vogliamo dire solo grazie: grazie per averci fatto conoscere la passione, quella vera, e averci mostrato il lato più bello di questo sport. Siamo sicuri che se il calcio avesse un volto, sarebbe sicuramente il suo. Ciao Clovis.

About Giuseppe Romano 122 Articoli
Amante e vero appassionato di calcio, tifosissimo e "super esperto" dell'Inter, amo anche il calcio inglese dove ho un debole per il Liverpool e per lo Special One! You'll Never Walk Alone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.