Athletic Bilbao-Zilina 1-0: leoni impauriti, ma la qualificazione c’è!

Non la serata ideale per badare all’estetica più che al risultato: L’Athletic Bilbao passa i preliminari di Europa League superando gli slovacchi dello Zilina soltanto grazie ai gol realizzati all’andata: 2-3 all’andata, 1-0 al San Mames. Diciamolo subito, i leones hanno strameritato la qualificazione legittimandola con un gran numero di occasioni sprecate, alcune clamorose. Ma quando al 93′ il gigante Skriniar ha colpito di testa in piena area di rigore, lo stadio intero ha trattenuto il respiro: Herrerin ha bloccato, l’arbitro ha sancito la fine della contesa subito dopo.

D’altronde, l‘Europa League da queste parti è una competizione che piace e che il pubblico potrà godersi per un’altra stagione. Valverde centra i primi due obiettivi stagionali, Supercoppa e qualificazione in EL, quest’agosto resterà nella storia del club basco. Il tecnico ex Valencia stasera ha riproposto anche diversi giovani già ammirati in questo primo scorcio di stagione: Sabin Merino e Aketxke scalano rapidamente le gerarchie. Alla fine, dopo le occasioni sprecate da Susaeta e Beñat, entrambe con assist di un mobilissimo Aduriz, il gol partita è arrivato al 23′: gran destro di Elustondo, bravo a recuperare la difettosa respinta della difesa ospite e a battere alla sua sinistra l’incolpevole Volesak.

Poco Zilina anche nella ripresa, poco Willian, lo spauracchio dell’andata. Un paio di conclusioni e nulla più da parte degli slovacchi, che pure sono restati in partita fino all’ultimo grazie anche a un clamoroso errore a porta vuota di Susaeta, all’ora di gioco. Beñat ha poi preso in mano le redini del gioco, regalando ordine e tranquillità ai suoi. Valverde ha potuto così godersi gli applausi del San Mames, ancora una volta probabilmente il migliore in campo: bellissimo, infatti, l’applauso finale al coraggioso e giovane Zilina, capace di rendere incerto l’esito di questa doppia sfida fino al triplice fischio finale.

ATHLETIC BILBAO-ZILINA 1-0: 23′ Elustondo
tabellino athletic bilbao-zilina 1-0

About Alfonso Alfano 1753 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.