Eredivisie: Ajax e Zwolle dilagano, clamoroso tonfo del Twente

eredivisie

De Graafschap-PEC Zwolle 0-3

Lo Zwolle archivia la pratica De Graafschap con irrisoria facilità e ottiene il primo successo stagionale in Eredivisie. Nella prima frazione di gioco l’equilibrio regna sovrano, ma nella ripresa Marinus apre le danze al 50′ per la squadra ospite. Passano poco più di dieci minuti e Van Hintum mette a segno il raddoppio; la partita prende una brutta china per i padroni di casa. La compagine di Ron Jans archivia il match con la marcatura di Becker al 66′. Gli ospiti nel giro di quindici minuti tramortiscono il Graafschap e ottengono la prima vittoria stagionale.

Ajax-Willem II 3-0

L’Ajax, dopo la convincente prova con l’AZ Alkmaar, ospita il Willem II di Streppel. I lancieri si portano in vantaggio, al 18′ della prima frazione di gioco, con il solito Milik. Nella ripresa, l’Ajax dilaga con El-Ghazi, vero prodigio di questo inizio campionato: l’ala olandese riceve palla dal limite dell’area ed infila Lamprou al 67′. Lo stesso El-Ghazi fissa il match sul 3-0 al 91′. L’Ajax balza in testa alla classifica grazie alle giocate del talento di origine marocchina, naturalmente prodotto nel proprio vivaio.

Twente-ADO Den Haag 1-4

La vera sorpresa di questo sabato di Eredivisie è la vittoria sensazionale dell’ADO in casa del Twente. Le cicogne di L’Aia passano in vantaggio grazie al nuovo acquisto Mike Havenaar al 12′. Gli ospiti replicano alla mezz’ora con il sempre verde Schaken, un talento cristallino esploso in età troppo avanzata. Nella ripresa, il gioiellino di casa, Ziyech, prova a ristabilire la parità, accorciando le distanze al 59′. Il tentativo è vano perché Wormgoor è lesto nel siglare il 3-1 che taglia le gambe ai Tukkers. Duplan chiude la sfida con il proprio sigillo al 80′. Ad Enschede termina 4-1 in favore dell’ADO, merito di un eccellente allenatore come Fraser che sapientemente dirige questa compagine dallo scorso anno.

Excelsior-AZ Alkmaar 2-2

L’Excelsior strappa un punto d’oro in casa contro il più quotato AZ Alkmaar. Stans sigla il vantaggio per i padroni di casa al 9′. Henriksen ristabilisce la parità cinque minuti più tardi. L’Excelsior gioca un buon calcio e trova nuovamente il vantaggio con Van Weert alla mezz’ora. Nella ripresa, l’AZ fissa il risultato sul 2-2 con il centravanti Muhren. Un punto che non soddisfa nessuna delle due compagini: l’Excelsior per esser passato due volte in vantaggio, l’AZ perché non ha ancora vinto in questa stagione.

 

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.