Rivivi la diretta di Aston Villa-Manchester United 0-1

Aston Villa-Manchester United Darmian

ASTON VILLA-MANCHESTER UNITED 0-1 (FINALE) 
REFRESH AUTOMATICO OGNI 60 SECONDI

Marcatori: 29′ Januzaj
Aston Villa: Guzan; Bacuna, Richards, Clark, Amavi; Veretout (78′ Sanchez), Westwood, Gueye; Sinclair (59′ Gestede), Ayew, Agbonlahor
Manchester United: Romero; Darmian, Smalling, Blind, Shaw; Carrick (60′ Schweinsteiger), Schneiderlin; Mata, Memphis Depay (82′ Young), Januzaj (60′ Herrera); Rooney.
Ammoniti: Jordan Ayew, Herrera, Darmian, Guaye


– Restate sintonizzati su TCE per gli approfondimenti sul match del Villa Park!

TRIPLICE FISCHIO! Aston Villa-Manchester United 0-1, decide il gol nel primo tempo di Adnan Januzaj!

93′ Prova a tenere palla lo United, fino ad ora tentativo riuscito

91′ Ammonito Guaye per un duro intervento su Schweinsteiger

90′ Ci saranno tre minuti di recupero

89′ Bravi Richards da una parte e Darmian dall’altra in copertura.

87′ Di nuovo in sofferenza la difesa dei red devils

86′ Bravo Schneiderlin ad aiutare Darmian, in affannoso recupero su Ayew. Vediamo se ci sarà l’ultimo sforzo dei villans.

84′ Amavi davvero incontenibile sulla sinistra: stavolta il fallo di Darmian è punito col giallo.

82′ Ultimo cambio per Van Gaal: entra il fischiatissimo ex, Ashley Young, per Depay

80′ Angolo per l’Aston Villa, Blind ha chiuso su Bacuna. Spazza con qualche affanno la difesa ospite

78′ Nell’Aston Villa esce Veretout, entra Sanchez

78′ Shaw sbaglia il cross basso per Rooney, era una potenziale buona occasione per lo United. Sugli sviluppi dell’azione ci prova ancora Depay da fuori, Guzan trattiene il rasoterra dell’olandese.

77′ Schweinsteiger si è impossessato del centrocampo, che personalità!

75′ Prima sponda, fallita, di Gestede. Ma l’Aston Villa si ributta in avanti. L’errore di Depay rischia di pesare in questo quarto d’ora finale.

74′ Ammonito anche Herrera per una trattenuta a metà campo su Gueye

73′ Depay si mangia il raddoppio! Geniale assist di Mata che taglia in due la difesa dell’Aston Villa, Memphis, solo davanti a Guzan, mette fuori il piatto destro.

71′ Ammonito per simulazione Jordan Ayew

69′ Depay ci prova su punizione dai 30 metri: destro inguardabile, altissimo

68′ Fa più fatica ora l’Aston Villa, intanto bella penetrazione di un ritrovato Shaw.

67′ Provvidenziale chiusura di Bacuna, in anticipo su Rooney, sul cross deviato di Darmian. Angolo per gli ospiti: Guzan stavolta respinge coi pugni.

66′ Ora lo United respira, ritmi più bassi e più possesso palla

63′ Amavi in scivolata su Herrera, altro angolo per il Man U. Il cross di Mata è bloccato agevolmente da Guzan

61′ Subito prezioso il tedesco in copertura, ci sarà bisogno della sua sostanza davanti alla difesa dello United.

60′ Van Gaal risponde con Herrera al posto di Januzaj e Schweinsteiger per Carrick.

59′ Nulla di fatto sugli sviluppo del corner per i red devils, spazza la difesa dell’Aston Villa.

59′ Gestede, match-winner contro il Bournemouth, per Sinclair: è la prima mossa di Sherwood

58′ Si riaffacciano gli ospiti nella metà campo avversaria, Darmian prova una rara sortita offensiva e conquista un calcio d’angolo.

57′ Soffre il Manchester United!!! I villans spingono in massa, il Villa Park si fa sentire

55′ E’ il momento di maggiore spinta dell‘Aston Villa, Darmian chiude in angolo su Agbonlahor. Sul corner è proprio la punta di casa a colpire di testa, sovrastando Schneiderlin: blocca Romero, sicuro.

54′ Darmian costretto alle maniere forti per fermare Amavi, il francese è di gran lunga il migliore dei suoi.

52′ Amavi trova spazio sulla sinistra, ha tutto il tempo per crossare ma il traversone, teso, attraversa tutta l’area di rigore e si spegne in fallo laterale, sul lato opposto.

52′ Rooney non riceve palloni giocabili, è calato un filo anche Depay, esattamente come contro il Tottenham.

48′ Jordan Ayew! Il ghanese approfitta dell’ennesimo disimpegno sbagliato degli ospiti, stavolta da parte di Mata, si accentra e dal limite libera il destro: potente ma alto!

– Si ricomincia! E’ dell’Aston Villa il primo possesso della ripresa. Nessun cambio all’intervallo.

– Squadre di nuovo in campo al Villa Park

– Prima parte con pochissime emozioni al Villa Park. Decide per ora un grandissimo gol di Adnan Januzaj, lanciato titolare a sorpresa da Van Gaal. Ospiti padroni del campo ma troppo disattenti in numerosi frangenti difensivi, soprattutto in fase di costruzione. L’Aston Villa reclama, a ragione, per una trattenuta di Darmian a Richards su azione d’angolo; poteva starci il rigore. A risentirci tra 15 minuti!

– Finisce il primo tempo: Aston Villa-Manchester United 0-1, gol di Januzaj

45’+1 Romero sporca i guanti bloccando con sicurezza il cross di Veretout

45′ Un minuto di recupero

43′ Cross fuori misura di Westwood che ha comunque disputato un buon primo tempo.

– Ecco il video del gol di Januzaj, Aston Villa-Manchester United 0-1

Aston Villa 0 – 1 Manchester United # JanuzajAston Villa 0 – 1 Manchester United # JanuzajJoin Us Football For Ȅνer ♥’WebSite : Www.Foot4Ever.Com

Posted by Football For Ȅνer on Venerdì 14 agosto 2015

40′ Che rischi per la difesa del Manchester United…quante disattenzioni!

38′ Sul corner seguente Richards colpisce di testa, in precario equilibrio. Il difensore ex Fiorentina protesta per la prolungata trattenuta di Darmian.

37′ Smalling mette in angolo di testa, sul cross di Amavi. Lo United rischia troppo in fase di disimpegno.

36′ Manchester United in controllo, unico piccolo rischio l’ennesimo disimpegno sbagliato dalla difesa di Van Gaal.

32′ L’Aston Villa prova ora a reagire, la partita si accende

– Era passato più di un anno dall’ultimo gol di Januzaj, datato aprile 2014, contro il Newcastle.

– Bellissima azione dei red devils, partita proprio con uno spunto pregevole sulla trequarti di Januzaj. Depay, Shaw e Mata combinano sulla sinistra, assist geniale dello spagnolo per il giovane fantasista che si ritrova davanti a Guzan, anche se da posizione defilata. Januzaj punta il secondo palo, dribbla Richards e infila con l’aiuto di una piccola deviazione di Clark e del palo interno.

29′ MANCHESTER UNITED IN VANTAGGIO, HA SEGNATO JANUZAJ!!!!

27′ Partita ancora bloccata, lo United ha comunque preso totale possesso del campo

24′ Troppo molle Rooney che non approfitta del disimpegno sbagliato dai villans, chiude bene Amavi.

23′ Combinazione Rooney-Depay, l’ex Psv conquista il primo angolo del match ma sbaglia di gran lunga il cross sul secondo palo.

22′ Smalling non rischia e si rifugia in fallo laterale, temendo la velocità di Jordan Ayew. Il centrale dello United per ora conferma l’ottimo e inatteso inizio di stagione con un’altra chiusura provvidenziale, pochi secondi dopo, sul filtrante tentato da Gueye.

20′ Prima giocata tentata da Januzaj, Micah Richards lo stoppa con potenza. L’azione continua, un rimpallo quasi favorisce Depay, bravissimo Guzan a uscire con prontezza e ad anticipare l’olandese.

16′ Ottima occasione per il Manchester United: punizione dalla sinistra battuta da Depay, sul secondo palo è solissimo Schneiderlin che non calcola bene il rimbalzo del pallone e colpisce di testa, in contro-tempo: alto!

15′ Apertura sballata di Mata, alla ricerca di Depay. L’olandese è schierato a sinistra per far spazio in mezzo a Januzaj. Il belga-albanese avrà toccato 2-3 palloni, completamente avulso dal gioco.

13′ Si gioca in un fazzoletto, a metà campo. Attendiamo con ansia la prima occasione da gol

10′ E’ successo davvero poco in questi primi 10 minuti di partita

8′ Bravo Shaw nell’uno contro uno, pericolosissimo, contro Veretout

6′ Lo United controlla i ritmi, pressing altissimo dei padroni di casa

4′ Prima apertura sbagliata di Schneiderlin che già al debutto col Tottenham aveva zoppicato in fase d’impostazione.

3′ Equilibrio in questi primi minuti, i villans provano a premere

– PARTITI! E’ del Manchester United il calcio d’inizio

– Squadre schierate, United con la nuova divisa da trasferta, bianca, targata Adidas

– Formazioni confermate, sono quelle che leggete in alto.

– C’è una piacevole atmosfera al Villa Park per questo Aston Villa-Manchester United, inconsueto anticipo del venerdì sera in Premier League.

E’ Aston Villa-Manchester United ad aprire la seconda giornata di Premier League. L’insolito anticipo del venerdì sera è dovuto all’impegno dello United nei preliminari di Champions League, contro il Club Brugge (che contemporaneamente sfiderà il Kortrijk nella Jupiler League belga). Gli uomini di Van Gaal sono chiamati a confermare il risultato del debutto (1-0 al Tottenham) ma anche a dare una migliore immagine sul piano del gioco. Non ci sarà De Gea (ormai in rottura totale con l’olandese), in porta ancora Romero; giunge inaspettata anche una chance per Januzaj, che molti danno vicino all’addio, con Ashley Young relegato in panchina. E’ l’unico cambio rispetto all’undici titolare di sabato scorso, ciò vuol dire che ci sarà ancora Matteo Darmian in difesa, a destra, dopo il gran debutto contro gli spurs. Sherwood, invece, conferma in blocco, l’undici che ha battuto il Bournemouth, a domicilio, alla prima: l’1-0 fu firmato da Gestede che, anche in questo caso, partirà quindi dalla panchina. L’ultima vittoria interna dell’Aston Villa sul Manchester United risale al 19 agosto 1995. Sono passati esattamente 20 anni, i villans hanno perso rispetto all’anno scorso due pezzi da novanta come Delph e Benteke, ma sarà meglio per i red devils tenere alta l’attenzione.

About Alfonso Alfano 1749 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.