Follia UEFA: Dinamo senza coppe fino al 2019. Ritorsione politica?

Vi avevamo già parlato della buffonata della Uefa, che ha colpito la Dinamo Mosca e portato i russi all’esclusione dalla prossima Europa League (clicca qui).

Ebbene, il tutto assume sempre più contorni grotteschi. La UEFA ha deciso che il club biancoblu non potrà giocare coppe internazionali fino al 2019, per ben quattro stagioni. Inevitabile, a questo punto, la cessione dei gioielli in rosa, da Valbuena a Samba, passando per Dszudszak e Kokorin.

Una decisione comica, considerate le spese di ben altri club che non vengono minimamente sfiorati dal Financial Fair Play, e che sembra triste ritorsione politica, dopo che la Federazione Russa scelse di supportare Blatter nonostante il FIFA-gate, andando contro le disposizione date dal re (o forse meglio dire tiranno) Platini.

About Matteo Mongelli 153 Articoli
Classe '94, piemontese di nascita, tra un esame universitario e l'altro segue il calcio alle temperature più improbabili, dalla Scandinavia alla vecchia terra degli Zar. Russofilo e (a breve) russofono, sogna di diventare direttore sportivo e di vivere a San Pietroburgo. Guai a disturbarlo quando gioca il Krasnodar: potrebbe uccidere.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.