HomeNazionaliIslanda-Repubblica Ceca 2-1: rivivi la diretta di TCE

Islanda-Repubblica Ceca 2-1: rivivi la diretta di TCE

Published on

22:40 – Nell’altra gara del girone, l’Olanda ha battuto 2-0 la Lettonia. Questa la classifica aggiornata: Islanda 15, Repubblica Ceca 13, Olanda 10, Turchia 8, Lettonia 3, Kazakhstan 1. Grazie per aver passato la serata in nostra compagnia. Alla prossima.

22:38 – Finisce qui. ISLANDA BATTE REPUBBLICA CECA 2-1. Un successo straordinario per i padroni di casa, che scavalcano proprio i rivali odierni in graduatoria, raggiungendo così il primato e avvicinandosi sempre più ad Euro2016.

89′ minuto – Contropiede islandese con Gudmundsson che si fa quaranta metri palla al piede e calcia: Cech si oppone. I cechi sono tutti in avanti, lasciando voragini in difesa. Intanto vengono segnalati tre minuti di recupero.

76′ minuto – VANTAGGIO DELL’ISLANDA!!! Folle retropassaggio di Vacha al limite dell’area di rigore, Sightorsson si fionda sul pallone, aggira Cech e, cadendo, appoggia la sfera nella porta sguarnita. Islanda momentaneamente capolista.

59′ minuto – PAREGGIO DELL’ISLANDA!!! La difesa ceca allontana la sfera sugli sviluppi di un corner. La palla arriva a Skulason che mette un innocuo e leggibile traversone dalla trequarti, ma i difensori in maglia bianca dormono e si perdono completamente Aron Gunnarsson. Il centrocampista del Cardiff si tuffa e di testa batte Cech. Grande gioia a Reykjavik.

57′ minuto – Reazione islandese. Palla che arriva a Gilfy Sigurdsson in area di rigore. Dribbling secco su un difensore avversario e conclusione in diagonale che finisce però a lato.

55′ minuto – GOAL DELLA REPUBBLICA CECA!!! Sponda di Necid per Dockal che dal limite lascia partire una splendida conclusione di prima intenzione che si insacca sotto la traversa, alle spalle dell’incolpevole Halldorsson. Gelato il pubblico di casa. 0-1.

21:35 – Un primo tempo con veramente poche occasioni degne di nota. Ci hanno provato un po’ di più i ragazzi della Repubblica Ceca, ma dai tanti traversoni buttati in area, solo in un’occasione è scaturito qualche cosa di pericoloso. Per il resto la retroguardia islandese ha ben controllato un Necid lento e macchinoso.

21:33 – Finisce qui la prima frazione di gara: 0-0 tra Islanda e Repubblica Ceca.

37′ minuto – Partita oggettivamente abbastanza noiosa, con le due squadre che badano più a non subire reti che a cercare quella del vantaggio. E’ comunque uno 0-0 che sta bene ad entrambe, almeno fino a quando l’Olanda non dovesse passare in vantaggio in Lettonia.

28′ minuto – Due punizioni nell’arco di due minuti per gli islandesi, entrambe calciate da Gilfy Sigurdsson. Sulla prima l’ex Hoffenheim trova la risposta di Cech; sulla seconda, non inquadra lo specchio della porta.

14′ minuto – Prima occasione della gara, è per i cechi! Cross dalla corsia destra, Necid stacca più alto di tutti nel cuore dell’area di rigore ma mette clamorosamente a lato. Ospiti vicinissimi al vantaggio.

5′ minuto – Grande rappresentanza di pubblico per questa delicatissima sfida. Divise tradizionali per entrambe le formazioni: islandesi in tenuta completamente blu, cechi in bianco.

20:34 – Intanto comunichiamo il risultato finale di Kazakhstan – Turchia. Gli ospiti hanno rispettato il pronostico, vincendo per 1-0. Successo però più complicato del previato: il goal di Turan é arrivato soltanto all’83’. Turchia momentaneamente terza ad otto punti.

20:12 – Diamo ora un occhio alle formazioni ufficiali delle due squadre.

Islanda (4-2-3-1): Halldorsson; Sævarsson, Árnason, R.Sigurđsson, Skulason; Gunnarson, Halfredsson; Bjarnason, G.Sigurđsson, Gudmundsson, Sightorsson.

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Cech; Kaderabek, Sivok, Prochazka, Limbersky; Vacha, Plasil; Dockal, Rosicky, Pilar; Necid

19:45 – Manca circa un’ora all’inizio di Islanda – Repubblica Ceca, match valido per le qualificazioni ad Euro2016. Gruppo A che vede gli ospiti al comando a quota 13 punti, padroni di casa ad inseguire a 12. Staccate Olanda (7) e Turchia (5). Chiudono il girone Lettonia (3) e Kazakhstan (1).

Lo scontro di stasera è un vero e proprio crocevia per entrambe le squadre. Un successo avvicinerebbe infatti sia islandesi che cechi alla qualificazione alla massima competizione continentale per nazionali del prossimo anno in Francia. Per gli scandinavi si tratterebbe della prima partecipazione in assoluto ad una fase finale, segno di quanto il calcio sia in crescita anche a quelle latitudini.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Nations League, si laurea la Francia ma con polemiche. Rotto l’incantesimo Italia

Cala il sipario sulle Finals italiane di Nations League. La Francia ne porta a...

Nazionale, tutti i traguardi centrati dopo il 2-0 in Bosnia

Il 2-0 in Bosnia che ha chiuso il 2020 della Nazionale è ricco di...