HomeEuropaPanathinaikos-Paok 2-0: "Trifoglio" trionfalmente ai preliminari Champions

Panathinaikos-Paok 2-0: “Trifoglio” trionfalmente ai preliminari Champions

Published on

Siamo agli sgoccioli della stagione in Grecia dove si giocava oggi il terzultimo turno dei playoff “europei”, appendice della Super League. In serata, dopo la sfida tra Asteras e Atromitos (1-0), era in programma il secondo derby di questi playoff tra Panathinaikos e Paok.

I verdi avevano l’occasione di assicurarsi, anche solo con un pareggio, il posto per qualificarsi alla Champions League (terzo turno preliminare); una missione del tutto possibile vista la recente ottima forma del “Trifoglio” capace di battere le altre tre concorrenti nettamente segnando sette reti senza subirne nemmeno una. Tutto il contrario del Paok che, in questo mini-torneo, non è ancora riuscito a vincere collezionando due pareggi contro Atromitos e Asteras e un ko mercoledì scorso proprio contro il Panathinaikos uscito vincente dal Toumba Stadium.

Le due squadre si presentano con i loro due bomber (Berg da una parte, Athanasiadis dall’altra) in panchina, acciaccati. Il match ha tinte “Verdi” fin dall’inizio con una conclusione fuori di poco di Pranijc e il gol del vantaggio che arriva già al 10°: altro tiro di Pranijc, il portiere ospite Itandje respinge ma la palla finisce sul palo alla sua sinistra ed è pronto a ribadire in gol Mavrias (primo gol di questa tormentata stagione per il trequartista 21enne tornato in prestito dal Sunderland a gennaio). Il Panathinaikos non si ferma, mantiene il possesso palla e quando può affonda nella “morbida” difesa bianconera: in successione prima Mavrias reclama un rigore per un fallo ai limiti dell’area, poi un tiro pericoloso di Karelis viene deviato in angolo, infine arriva il raddoppio. Pressione su Maduro, Koutroubis ruba palla e serve l’ex Parma Ninis che spara col mancino, Itandje respinge ma Karelis in due tempi e praticamente dalla linea di fondo, riesce a insaccare; e poco prima della mezz’ora si è sul 2-0.

Di fatto il match finisce qui perchè il Panathinaikos gestisce magistralmente il doppio vantaggio dominando il campo davanti ad un Paok debole, impotente. Nella ripresa, anzi, i “Verdi” vanno più volte vicini all’arrotondamento della vittoria; in avvio palla filtrante di Ninis (tra i migliori in campo) per Karelis anticipato di poco da Itandje e c’è anche un gol annullato per fuorigioco al neoentrato Berg. Paok non pervenuto, a dimostrazione di una chiara involuzione dalla’arrivo in panchina di Georgiadis.

Il Panathinaikos strappa il pass per il preliminare Champions (battendo per la quarta volta su quattro i rivali nella sentitissima sfida in stagione), il Paok invece rischia di perdere anche il secondo posto del mini-girone e sorbirsi anche i preliminari di Europa League. CLASSIFICA (a 2 giornate dalla fine): Panathinaikos 14; Asteras 6; Paok 4; Atromitos 2

[foto: www.gazzetta.gr]

Latest articles

In Bundesliga ora è Kolo mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

More like this

Belgio, Club Brugge ripreso nel recupero dallo Standard

Finisce 1-1 lo scontro al vertice della nona giornata di Jupiler League, in Belgio:...

Il leone torna a V-Ibra-Re

Il corpo umano è una macchina complessa che esplora i suoi limiti congiuntamente al...

Coronavirus: cosa sta succedendo negli altri campionati

Se è vero che ogni paese sta affrontando l'attuale crisi sanitaria ed economica in...