Gomis beffa l’Arsenal nel finale, terzo posto a rischio [VIDEO]

Arsenal Swansea Gomis

Colpaccio degli Swans, che a cinque dal termine castigano l’Arsenal all’Emirates. Decisivo Fabianski.

 

Siamo giunti al termine di questa stagione, Premier League ai titoli di coda con molti verdetti già emessi. Ma non tutti. Stasera l’Arsenal avrebbe potuto ipotecare la terza posizione, con annessa qualificazione alla Champions League, Wenger dovrà però aspettare ancora per ottenere il suo bottino. I Gunners hanno disputato una gara in meno rispetto alla rivale diretta, il Manchester City dista due lunghezze e potrebbe piazzare il sorpasso domenica nello scontro diretto. L’ha spuntata uno Swansea, volitivo ma certamente fortunato e salvato in più occasioni da Lukasz Fabianski. Arsenal beffato dall’ex, visto che il portiere polacco ha militato nelle fila biancorosse dal 2007 al 2014, un motivo in più di rimpianto.

Primo tempo che inizia con buon piglio per poi spegnersi alla distanza, a far la partita sono i Gunners. Ramsey subito in evidenza, ottima la palla che serve a Giroud, l’incornata del francese però termina di poco sopra la barra orizzontale. I gallesi non stanno a guardare, prima Rangel e poi Shelvey impegnano Ospina. Le iniziative ospiti sono tutte qui o quasi, il resto lo fanno i Gunners. Sul finire di primo tempo ancora un’occasione per Giroud, mancino che si perde di poco a lato. Da segnalare l’eterea presenza di Mesut Ozil. Il tedesco è in campo ma fa di tutto per non farsi sentire. Educatissimo.

Match che si fa più piacevole nella ripresa, merito dell’Arsenal – come abbiamo già detto – le sortite gallesi sono ridotte al minimo sindacale. Gli attaccanti biancorossi si dannano ma la mira non è ideale, al resto pensa Fabianski: prodigioso l’estremo difensore su Cazorla e Walcott. Notevole pure la risposta su Sanchez. Poca cattiveria da parte dei Gunners, ma questa non è una novità per chi segue abitualmente la Premier League, a questa squadra manca sempre qualcosa. Soprattutto a livello mentale. A cinque dallo scadere, quando il pubblico dell’Emirates è ormai rassegnato al pari, ecco che arriva la doccia fredda. Grande stacco di Gomis, Ospina para ma la goal-line technology chiarisce ogni dubbio: zero a uno.

Finisce così, con la vittoria a sorpresa degli Swans, ottavi a 56 punti. Un campionato da incorniciare per i bianconeri. Non così bene la stagione dei Gunners, un’annata a due facce. Avvio tremolante e poi una striscia da record. La storia dell’Arsenal pretende di più.

GUARDA IL VIDEO DI ARSENAL-SWANSEA 0-1 (85′ Gomis)

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.