Ligue 1: il Monaco tiene l’OM a distanza, Lens retrocesso

Monaco Tolosa

MONACO-TOLOSA 4-1 – Il Monaco continua a raccogliere risultati positivi, l’eliminazione dalla Champions League non ha scalfito il gruppo di Jardim – tra l’altro più che positivo nel doppio confronto con la Juventus -, il terzo posto è adesso saldamente nelle loro mani. Complice il tracollo del Marsiglia, a cinque lunghezze dopo questo turno, il Monaco è lanciato verso una nuova avventura nell’Europa che conta. Il gruppo c’è, il tecnico è di valore, non manca nulla per togliersi belle soddisfazioni in futuro. L’obiettivo in vista del match odierno era chiaro: tenere l’OM a distanza di sicurezza. Missione compiuta, nonostante qualche intoppo in corso d’opera.

Avvio pimpante per i biancorossi, che sfiorano il vantaggio con Kondogbia, bravo Ahmada a opporsi. Al decimo minuto però il portiere ospite non può nulla quando Bernardo Silva sfrutta al meglio il suggerimento di Carrasco. Il Tolosa però vuole vendere cara la pelle al 26esimo trova il pari con Braithwaite, imbeccato da Trejo. Il nazionale danese è il più pericoloso dei suoi e prima della sosta ci prova in almeno altre due occasioni ma il Monaco esce indenne dalla sfuriata ospite. Proprio quando il primo tempo sembra destinato a chiudersi in parità, Martial può insaccare un penalty causato da Trejo.

Il Monaco si ripresenta in campo a ranghi serrati, niente più scherzi, dieci minuti dopo il rientro Raggi lascia partire un bel cross che Moutinho impatta alla perfezione. Il Tolosa resta in partita, Ben Yadder ci prova con un missile da fuori. Si fa largo un certo nervosismo, Jean-Armel Kana-Biyik e Nabil Dirar finiscono sotto la doccia con dieci minuti d’anticipo. Dalla panchina entra Germain, pochi minuti per lui ma abbastanza per capitalizzare l’assist al bacio di Moutinho. Il Monaco è forte e si scopre più solido partita dopo partita.

Nella gara delle 14.00 (ore italiane) il Lens ha salutato la Ligue 1 dopo i tre gol subiti in casa del Lille. Chavarria illude gli ospiti, ma gli uomini di Girard pareggiano prima dell’intervallo, gol di Boufal. Sidibe e Origi nella ripresa mettono sotto chiave i tre punti per gli uomini di casa. Il Lens si ritrova a 12 punti dalla salvezza, troppi a tre match dalla fine del campionato.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.