Bayern: stagione finita per Robben

BAYERN

BAYERN. Uno strappo al polpaccio rimediato contro il Borussia Dortmund costringerà Arjen Robben a concludere anzitempo la stagione 2014/2015. Una serata nera, dunque, per il Bayern Monaco che, oltre all’infortunio di uno dei suoi giocatori più rappresentativi, è stato sconfitto (1-3 d.c.r., 1-1 al 90′) dai gialloneri nella semifinale della Coppa di Germania, dopo aver fallito quattro calci di rigore su quattro al termine dei 120 minuti di gioco (errori dal dischetto di Lahm, Xabi Alonso, Neuer, e Gotze).

Il ritorno di Robben sul terreno di gioco è durato così solo un quarto d’ora. Reduce da un problema agli adduttori, l’olandese del Bayern era tornato in campo a metà secondo tempo, tuttavia, nel finale dei tempi regolamentari ha dovuto arrendersi ad un nuovo infortunio che lo costringe ora a camminare con l’ausilio delle stampelle.

La serata nera del Bayern Monaco è continuata con gli infortuni di Robert Lewandowski (autore del goal che aveva aperto l’incontro, riportato poi in equilibrio da Aubameyang) e Thiago Alcantara. Se quest’ultimo dovrebbe tornare subito a disposizione del tecnico Pep Guardiola, per l’attaccante si profila uno stop più lungo che potrebbe privarlo di entrambe le sfide di semifinale di Champions League contro il Barcellona, in programma il 6 ed il 12 maggio 2015.

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.