Monaco-Juventus 0-0: rivivi il live di TCE!

Monaco Juventus

Dopo 12 anni la Juventus torna nell’elite del calcio europeo. La vecchia signora soffre tantissimo ma strappa allo Stade Louis II uno 0-0 quanto mai fondamentale. Migliore in campo Kondogbia autore di una prestazione maiuscola. Brutta serata per Carlos Tevez, desaparecidos.

90’+4 – Non c’è più tempo, finisce 0-0. La Juventus vola in semifinale di Champions League.

90′ – Fuori Evra dentro Padoin. Il quarto uomo assegna quattro minuti di recupero.

89′ – Punizione pericolosa per la Juventus. Il tiro di Pirlo scende ed esce di pochissimo scheggiando la traversa.

87′ – Esce Ferreira Carrasco dentro Matheus Carvalho. 

85′ – Scorre inesorabile l’orologio, mancano solo 300 secondi al termine del match.

81′ – I ritmi in campo si sono nettamente abbassati. Tutto ciò giova ai bianconeri che stanno tenendo palla molto bene.

77′ – Ammonito per proteste Kondogbia, dopo che l’arbitro aveva fischiato un fallo contro di lui. Entra Pereyra al posto di Vidal.

76′ – Fuori Martial al suo posto Germain.

74′ – Cala sensibilmente il ritmo del Monaco: la Juventus deve cercare di colpire ora.

71′ – Cade molto male a terra Kurzawa dopo un contrasto aereo con Lichtsteiner.

69′ – Morata fuori, dentro Llorente.

68′ – Si scatenano sulla fascia destra Ferreira Carrasco e Fabinho. Bonucci sventa i pericoli.

65′ – Tantissimi errori da una parte e dall’altra. Tevez sembra essere rimasto a Torino, un’ora da fantasma per lui.

61′ – L’incredibile Kondogbia, copia monegasca dell’incredibile Hulk, si trascina via tutta la difesa e calcia. Il pallone si alza troppo.

59′ – Bianconeri in confusione, sono tutti a difendere i giocatori di Allegri.

57′ – Contropiede Juventus! Morata però si addormenta e regala il pallone ad Abdennour.

55′ – Occasione Monaco! Errore clamoroso di Bonucci, la palla resta a metà tra Buffon e Berbatov, vola il numero 1 della Juventus e dice di no al bulgaro.

53′ – Nervosismo in campo tra Pirlo e Moutinho. L’italiano ostacola il portoghese che provava a battere una rapida rimessa laterale.

50′ – Incredibile! Dalla punizione esce fuori una mischia piuttosto confusa. Il pallone supera Buffon, Evra toglie il vantaggio dai piedi di Abdennour.

49′ – Vidal impatta in netto ritardo su Carrasco. Punizione invitante dall’out di destra.

47′ – La Juventus continua a soffrire un intrepido Monaco. I francesi pagano la scarsa vena realizzativa.

46′ – Dentro Dimitar Berbatov fuori Toulalan. Rischia tutto Jardim.

Le squadre stanno tornando sul campo di gioco. Se dovesse seguire l’andamento della prima frazione, il secondo tempo ci regalerà spettacolo e, si spera, qualche gol.

La Juventus soccombe sotto i colpi di un Monaco più che propositivo. I bianco-rossi non sono mai andati veramente vicino a trovare il gol.

45′ – Finisce il primo tempo.

44′ – Occasione Juventus! Tevez si accentra e calcia, il pallone sfila di poco sul fondo.

43‘ – Contropiede Juventus, Tevez prima e Pirlo poi perdono il tempo del passaggio.

42′ – Tanti errori da ambo le parti. Tevez sembra piuttosto spento.

39′ – Juventus in difficoltà, i giocatori arrivano sempre per secondi sul pallone.

36′ –  Contatto dubbio in area, Kondogbia viene chiuso dentro un sandwich da Chiellini e Vidal.

33′ – La Juventus si chiude dietro con 7-8 uomini all’interno dell’area di rigore. Il Monaco è veramente in palla e sembra rischiare poco o niente.

31′ – Momentaneo break, Moutinho è a terra dolorante a causa di un contrasto duro di Chiellini.

28′ – Ci prova Moutinho dai 20 metri, il pallone finisce molto alto.

26′ – Occasione Juventus! Pirlo offre un gran pallone per l’inserimento di Lichtsteiner anticipato in tuffo da Subasic.

23′ – Giocano molto bene Moutinho e compagni, gli uomini di Allegri vengono aggrediti appena superano la metà campo. Inizio thriller per la Juventus.

20′ – Kondogbia si scatena! Supera Pirlo con una buona giocata e calcia, la blocca Buffon.

18′ – Preoccupata la Juventus, i padroni di casa sono supportati da un pubblico scatenato che spinge oltre l’ostacolo i bianco-rossi.

15′ – Occasione Monaco! Bernardo Silva entra in area e crossa rasoterra, Barzagli la devia in corner.

13′ – Gli attaccanti bianconeri sono costretti a scendere molto per anticipare il movimento dei lenti difensori monegaschi.

11′Juventus schiacciata nella propria metà campo: il Monaco gioca altissimo.

8′Pirlo lancia senza guardare Tevez: il pallone però è alto e l’argentino ci prova con un pallonetto di testa che finisce tra le braccia di Subasic.

6′ – Ci prova Kondogbia da fuori: il suo pallone si spegne alto.

4′ – I padroni di casa pressano altissimi i difensori bianconeri, in particolar modo Chiellini già ammonito.

2′ – La punizione del Monaco viene sventata dalla difesa della Juventus, ordinata in quest’occasione.

1′ – Scivola Chiellini che ferma con la mano il pallone bloccando l’azione avversaria. Cartellino giallo per lui.

1′ – L’arbitro porta il fischietto alla bocca. Si inizia.

PREMERE F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

20:43 – Echeggia nello stadio la musica classica dello Champions League. Manca veramente poco al fischio d’inizio.

20:41 – Le squadre scendono in campo, siamo pronti. L’attesa è finalmente terminata, siamo pronti.

20:38 – Grande assente del match è sicuramente Dimitar Berbatov, Jardim ha preferito Martial al bulgaro.

20:35 – Le squadre sono nel tunnel che precede l’ingresso sul terreno di gioco, il pubblico prende posto allo stadio. Mancano solo 10 minuti a Monaco – Juventus. Il clima è tesissimo nel Principato di Monaco, le squadre sentono il peso del match.

MONACOJUVENTUS LIVE – Match di cartello allo Stade Louis II, i padroni di casa del Monaco sfidano la Juventus di Massimiliano Allegri. All’andata allo Juventus Stadium i bianconeri la spuntarono per 1-0 grazie ad un gol di Vidal su un tanto discusso rigore. Oggi i francesi gridano vendetta.

Formazioni ufficiali:

Monaco 4-3-3: Subasic; Fabinho, Raggi, Abdennour, Kurzawa; Kondogbia, Toulalan, Moutinho; Silva, Carrasco, Martial; all.Jardim

Juventus 3-5-2: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Marchisio, Pirlo, Vidal, Evra; Tevez, Morata; all.Allegri

 

COPY CODE SNIPPET
About Gianmarco Galli Angeli 210 Articoli
Classe 96. Aspirante giornalista e telecronista, coltiva la sua passione scrivendo per tuttocalcioestero.it. E' un amante sfrenato degli intrecci specie quando a fondersi sono calcio e storia, lato poetico in una vita fatta di prosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.