Liga: salvo il Rayo, fermato il Siviglia

liga

Due le partite del pomeriggio valevoli per il 32^ turno di Liga BBVA. Il Rayo Vallecano ottiene un importante successo contro l’Almeria per 2-0 e raggiunge quota 41 punti, quota più che abbondante per stare tranquilli. Nell’altro match della giornata il Granada, penultimo, ferma il Siviglia sull’1-1.

Rayo Vallecano – Almeria 2-0 – Successo di vitale importanza per il Rayo, che tra le mura amiche agguanta quota 41 punti, raggiungendo una salvezza più che tranquilla a sei giornate dalla fine del campionato. I padroni di casa regolano l’Almeria con un gol per tempo. Nella prima frazione, la squadra di Madrid passa in vantaggio al 23′ grazie ad un gol di Amaya ben assistito da Ze Castro. Gli ospiti cercano in tutti i modi di pareggiare l’incontro, ma al’90’ vengono beffati da Miku che, ben pescato da un cross di Kakuta, scarica in porta il pallone per il 2-0 finale. Crisi nera per l’Almeria, che nonostante il successo nello scorso match occupa a tutt’oggi la terzultima posizione in coabitazione con il Deportivo la Coruna.

Granada – Siviglia 1-1 – Il Granada della famiglia Pozzo, sempre più proiettato verso la Liga Adelante, riesce a fermare sull’1-1 un Siviglia che fallisce clamorosamente l’aggancio al Valencia. Decide tutto Mainz. Padroni di casa in vantaggio dopo sedici minuti con il difensore spagnolo che stacca bene su calcio d’angolo e trafigge il portiere. Nella ripresa lo stesso Mainz prova ad intercettare un pallone ma involontariamente lo insacca per l’1-1 finale. Granada sempre più vicino ad abbandonare la massima serie, anche se c’è ancora qualche speranza; il Siviglia ora è distante di due lunghezze dal Valencia a quota 65 punti.

About Gianmarco Galli Angeli 210 Articoli
Classe 96. Aspirante giornalista e telecronista, coltiva la sua passione scrivendo per tuttocalcioestero.it. E' un amante sfrenato degli intrecci specie quando a fondersi sono calcio e storia, lato poetico in una vita fatta di prosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.