[PREVIEW] Barcellona-Valencia probabili formazioni: in palio Liga e Champions

Academy Barcellona

Barcellona-Valencia probabili formazioni

Premier League 2014-15, 32esima giornata
Barcellona, Stadio Camp Nou, 18-04-2015, ore 16.00
Diretta tv: Fox Sports HD

Sette giorni dopo il pareggio di Siviglia, il Barcellona affronta un altro osso duro in campionato: contro il Valencia, al Camp Nou, i blaugrana non potranno però permettersi passi falsi, considerato il -2 del Real Madrid, impegnato qualche ora dopo col Malaga. Insomma, la Liga oggi vivrà una giornata speciale per la lotta al titolo, il tutto nel bel mezzo della doppia sfida dei quarti di finale di Champions League. Il 3-1 conquistato a Parigi ha comunque confermato il gran momento di forma degli uomini di Luis Enrique che, dallo scorso 8 gennaio, in 23 partite (contando tutte le competizioni) hanno raccolto 21 vittorie, un pari e una sconfitta. Un ruolino impressionante che ha contribuito a regalare il primato in campionato ma non ad “ammazzarlo”. Contro il Valencia sarà assente Iniesta, reduce da un duro colpo al Parco dei Principi e che ieri non si è allenato. Probabile anche qualche rotazione nell’undici titolare: Dani Alves non è al meglio, Adriano potrebbe sostituire Jordi Alba, così come uno tra Rakitic e Mascherano sarà probabilmente sostituito da Rafinha. Il tridente, intoccabile.

Barcellona-Valencia probabili formazioni, ecco i “culé”

Barcellona (4-3-3): Bravo; Dani Alves (in dubbio), Piqué, Mathieu, Adriano; Busquets, Mascherano, Xavi; Messi, Suarez, Neymar
Panchina (a partire da): Ter Stegen, Montoya, Bartra, Jordi Alba, Rafinha, Douglas, Sergi Roberto, Rakitic, Pedro
Allenatore: Luis Enrique
Indisponibili: Iniesta, Vermaelen
Squalificati: nessuno

Al suo primo anno sulla panchina del Valencia, Nuno ha già battuto Real e Atletico Madrid, Siviglia e Villarreal: per chiudere il cerchio delle prime della classe, manca il Barcellona. Al Camp Nou il Valencia è a caccia di punti d’oro per la lotta alla qualificazione in Champions League. Alcacer e soci sono quarti (preliminari) a -1 dall’Atletico Madrid (terzo, qualificazione diretta ai gironi) ma con soli tre punti di vantaggio sul Siviglia. Una lotta appassionante, il Valencia potrebbe superare i 75 punti che con Benitez in panchina sigillarono una storica vittoria in campionato ma che quest’anno addirittura potrebbero non bastare neppure per il quarto posto. L’ultima sconfitta in campionato risale al 2 febbraio (1-0 a Malaga), per trovare quella precedente bisogna risalire addirittura al 30 novembre, quando il Mestalla fu espugnato proprio dal Barça. Insomma, sarà grande sfida al Camp Nou. Nuno ha praticamente tutti i titolari a disposizione, anche se Gayà dovrebbe partire della panchina. Solito ballottaggio Alcacer-Negredo col primo favorito, le uniche assenze di rilievo sono Piatti e Enzo Perez.

Barcellona-Valencia probabili formazioni, ecco l’undici “chè”

Valencia (4-2-3-1): Diego Alves; Barragan, Mustafi, Otamendi, Orban; Parejo, Javi Fuego; Feghouli, Rodrigo, Andre Gomes; Alcacer
Panchina (a partire da): Yoel, Gayà, Vezo, Cancelo, Rodrigo De Paul, Filipe, Negredo
Allenatore: Nuno Espirito Santo
Indisponibili: Enzo Perez, Piatti
Squalificati: nessuno

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.