Primera División: il Temperley supera il Colon, pari tra Crucero del Norte e Atletico Rafaela

Temperley
Fonte foto: lagaceta.com.ar

Stanotte ha avuto inizio la nona “fecha” della Primera División argentina, che ha visto il Temperley superare a domicilio il Colon, mentre Crucero del Norte e Atletico Rafaela pareggiano per 1-1.

Successo interno importante per il Temperley, che colleziona la seconda vittoria stagionale con un sofferto 2-1 ai danni del Colon, il quale rimane ancorato a quota 7 punti. La partita si apre subito sotto il segno dei padroni di casa,che già al quarto minuto riescono a trovare la rete del vantaggio con un acuto di Fabian Sambueza, bravo nello sfruttare un cross di Di Lorenzo e battere il portiere avversario Broun da posizione defilatissima. Il gol a freddo taglia le gambe al Colon, che non solo non riesce ad organizzare una reazione ma è costretta a capitolare ancora intorno alla mezz’ora, quando Juan Dinenno insacca il pallone con un facile appoggio da due passi (e a porta sguarnita) su cross puntuale del compagno di squadra Esparza. Nella ripresa il copione non cambia molto, infatti sono sempre i padroni di casa a gestire il gioco e cercare la via della rete, mentre gli ospiti si difendono e cercano di colpire in contropiede, anche se con scarsi risultati. La svolta arriva ad un quarto d’ora dal termine, quando il direttore di gara assegna un calcio di rigore a favore del Colon per un fallo di mano (piuttosto evidente) di Boggino su un tentativo di passaggio di Gomez; dal dischetto si presenta Llama (subentrato al posto di Poblete ad inizio ripresa), che realizza egregiamente il tiro dagli undici metri, il quale però si rivela inutile poiché il risultato non cambia più sino al triplice fischio.

Gabriel Morales
Gabriel Morales, gol al debutto con la maglia dell’Atletico Rafaela. Fonte foto: tiempodesanjuan.com

Finisce con un pareggio per 1-1, invece, l’altro match della nottata tra Crucero del Norte e Atletico Rafaela, che si dividono la posta in palio e compiono un piccolo passo avanti in classifica. Dopo una prima frazione particolarmente avara di emozioni, la ripresa riserva qualche spunto in più: la svolta arriva al 53esimo minuto di gioco, quando i padroni di casa del Crucero del Norte rimangono in 10 a causa dell’espulsione diretta di Romero, reo di aver colpito l’avversario Godoy con un calcione. Nonostante l’inferiorità numerica, è proprio “El Colectivero” a trovare la rete del vantaggio con “El Pinti” Álvarez, il quale prima vince il contrasto fisico con Re, poi mette a sedere Niz con una bella finta e infine batte il portiere avversario De Giorgis con una bella stoccata sul palo lungo. Ma la salvezza dell’Atletico Rafaela passa tra i piedi del giovane debuttante Gabriel Morales, il quale, dopo appena quattro minuti di gioco, trova la rete del pari con una lesta zampata su cross di Depetris.

Crucero del Norte-Atletico Rafaela 1-1 (Álvarez; Morales)

Temperley-Colon 2-1 (Sambueza, Dinenno; Llama)

Fonte foto: lagaceta.com.ar

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.