Van der Vaart sorprendente:”Voglio finire la carriera al Cadice”

van der vaart

E’ un Rafa Van der Vaart decisamente sorprendente quello apparso, stamani, su un noto magazine olandese. Il calciatore dell’Amburgo, infatti, ha dichiarato di voler concludere la propria carriera nel Cadice, attuale capolista nel girone 4 della Segunda B spagnola (terza serie) e ad un passo dalla promozione in Segunda Division, da dove manca da ben cinque stagioni. Un club, quello andaluso, che visse il momento di massimo splendore a cavallo fra la seconda metà degli anni ’80 e i primi anni ’90, dove centrò la semifinale della Copa del Rey e rimase in massima serie per ben otto stagioni consecutive.

“Ho fatto una promessa a mio nonno: chiuderò la carriera al Cadice“, queste le parole proferite da Rafa, che in Spagna, prima di approdare al Tottenham, vestì con risultati alterni la maglia del Real Madrid. La passione per il Cadice è dovuta alla nazionalità della madre, spagnola, nata a Chiclana de la Frontera, splendido paese andaluso in provincia di Cadice, dove l’ex Spurs trascorreva buona parte delle vacanze estive in tenera età. Prima di appendere le scarpe al chiodo su suolo iberico,  l’olandese si cimenterà per un paio di stagioni nella MLS, campionato statunitense in continua ascesa e sempre più ricco di calciatori di chiara fama internazionale. Poi, rispettando quanto promesso al nonno materno, il piccolo Rafa, ora diventato grande, chiuderà la propria straordinaria carriera nella splendida Cadiz.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.