Eterno Miura: in gol a 48 anni nella B giapponese (VIDEO)

kazu miura

MIURA. Più della sua avventura italiana al Genoa (con gol nel derby contro la Sampdoria annesso), più del fatto di essere stato a lungo il calciatore giapponese più conosciuto al mondo, più delle 55 reti in 89 presenze (tra cui si contano anche doppiette contro Uruguay e Croazia) in nazionale, Kazuyoshi (meglio conosciuto come Kazu) Miura sarà ricordato a lungo come uno dei calciatori più longevi nella storia del calcio. Ieri, l’espert(issim)a punta ha battuto il suo precedente record di giocatore più anziano a segnare un gol in un campionato professionistico in Giappone: a 48 anni suonati (compiuti a febbraio), l’ex genoano ha siglato un gol di testa nel match – perso per 3-2 – del suo Yokohama FC contro lo Jubilo Iwata, valevole per la seconda divisione giapponese.

Si è così rivista la “Kazu Dance” con cui Miura festeggia i suoi gol. Il classe ’68, anche se ha passato gran parte della carriera nella patria del Sol Levante, è un vero giramondo: oltre all’esperienza in Italia, c’è da ricordare che ha cominciato la sua avventura professionistica in Brasile ed ha vestito anche le maglie di Dinamo Zagabria e Sydney Fc. “E’ stato uno stacco più che buono, e anche il colpo di testa non era niente male…”, queste le parole di Miura che con lo Yokohama ha un contratto annuale. Chissà che la dirigenza non pensi a un quinquennale per questa giovane punta col fiuto del gol.

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.