Brasile, Romario presidente commissione Senato

Romario Brasile

Sono lontani i tempi con gli scarpini, il presente e il futuro di Romario sono in politica. L’ex numero 11 della nazionale brasiliana, oggi senatore, è stato eletto presidente della Commissione educazione, cultura e sport del Senato. La carica, attribuita per acclamazione, durerà fino al 2016. La situazione in Brasile è tesa, lo abbiamo visto in occasione del mondiale dello scorso anno, Romario si propone come obiettivi la moralizzazione dello sport vederdeoro, maggior controllo finanziario e minoti poteri in mano alla Federcalcio. E’ presto per sapere se alle buone parole seguiranno fatti, Romario ha adesso tutte le possibilità per tramutare le sue idee in realtà. Eletto lo scorso febbraio in quota socialista, per il Baixinho ci sono ora nuovi gol da segnare. In campo ne ha fatti tanti.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.