FC Porto – Sporting Lisbona 3-0: Super Tello!! I Leoes vengono annientati

Nel big match della ventitreesima giornata di Primeira Liga lo Sporting Lisbona va a far visita al Porto di Lopetegui con l’obbiettivo d’incalzarlo e accorciare il distacco dal secondo posto. I Dragoes però non hanno alcuna intenzione di cedere il passo agli ospiti e vogliono continuare nel magico momento e centrare la quinta vittoria consecutiva. Il match inizia a buoni ritmi ma sono i padroni di casa dopo poco tempo a prendere il pallino del gioco. Il primo squillo arriva al 16′ con Jackson Martinez che da 20 metri cerca di sorprendere Rui Patricio che segue però bene la traiettoria della palla. Passano pochi minuti e Brahimi da pochi passi calcia sopra la traversa. Intorno alla mezz’ora Herrera controlla in area un pallone e con gran velocità si gira e calcia a rete ma la sua conclusione termina a lato di poco. Un minuto più tardi i Dragoes passano. Jackson Martinez scucchiaia alla perfezione per il taglio di Tello che s’invola di fronte a Rui Patricio e lo fredda con gran facilità.

Nella ripresa il Porto inizia la gara con veemenza e crea subito problemi alla retroguardia ospite. Jackson Martinez ha al 50′ l’occasione per raddoppiare ma Oliveira s’immola e salva la porta dei Leoes. Ma se il colombiano trova difficoltà in zona d’attacco è formidabile quando veste i panni di assist man. Al 58′ infatti ancora dai suoi piedi parte il pallone che serve sulla corsa Tello che raddoppia non lasciando scampo a Rui Patricio. Lo Sporting è alle corde è un minuto dopo rischia di capitolare nuovamente con Jackson Martinez che spreca l’ennesima occasione ghiotta. All’82’ però Tello conclude la sua serata magica e servito da Herrera firma la sua tripletta personale. I Dragoes sono inarrestabili e condannano lo Sporting a lasciar perdere il secondo posto, condannano il campionato a una corsa due per il titolo tra Porto e Benfica.

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.