HomeLigue 1Losc Lille - Olympique Lione 2-1: Les Dogues in rimonta stendono la...

Losc Lille – Olympique Lione 2-1: Les Dogues in rimonta stendono la capolista

Published on

Nella prima delle tre trasferte consecutive la capolista Lione va a far visita al Lille consapevole del fatto che, se si vuole arrivare allo scudetto e battere la concorrenza della corazzata Psg, si dovrà passare anche da campi tosti come quelli del Losc. Fournier recupera Lacazette in avanti e lo schiera dal primo minuto in avanti assieme a Fekir, supportati alle loro spalle dal giovane Ghezzal preferito a Gourcouff. Renè Girard si affida alla forza fisica di Origi in attacco e alla velocità di Mavuba e Mendes. Gli ospiti partono fortissimo e al 3′ sugli sviluppi di un corner calciato da Fekir, Tolisso in girata porta in vantaggio l’OL ammutolendo il Pierre Mauroy. Il Lille non risponde anzi pare in balia dell’avversario che gestisce benissimo la manovra del gioco. Intorno alla mezz’ora Lacazette può raddoppiare su calcio di punizione ma è bravissimo Kjaer a deviare in angolo. Sul calcio piazzato susseguente un’altra dormita della difesa dei padroni di casa permette a Kone di girare verso la porta ma la sua conclusione non è precisa come quella del suo compagno Tolisso. I Dogues, nel primo tempo, sono tutto in una conclusione di Mendes che finisce sugli spalti e convince definitivamente Girard a togliere dal campo il capoverdiano che fa posto a Delaplace.

Nella ripresa il Lille prova alzare il ritmo del gioco ma ancora una volta il Lione riesce a controllare le sfuriate dei padroni di casa. Al 56′ però Tolisso tenta un’apertura da fuoriclasse che finisce preda di Beria che fa partire un’azione magnifica. Il terzino serve palla a Mavuba che di sponda scarica la palla a Gueye che in un fazzoletto di terreno scambia con Lopes e da pochi passi firma il pareggio. Passano solo tre minuti e Lopes con un tiro a giro di sinistro non lascia scampo al suo omonimo avversario. Due lampi che mandano in completa confusione l’OL. Fournier cerca di evitare il tracollo inserendo Gourcouff e Malbranque per Ghezzal e Ferri. Il Lille però pare averne di più e con Origi va vicino al gol che avrebbe potuto chiudere la gara. Nei minuti finali il Lione cerca di alzare di nuovo il ritmo e ha l’occasione per pareggiare con Jallet ma Enyeama evita all’ex esterno del Psg la gioia del gol. Una sconfitta amarissima per l’Olympique che adesso dovrà sperare in un passo falso del Paris Saint Germain impegnato nel big match della settimana contro il Monaco.

Latest articles

Ancelotti, il Real Madrid e la sensazione di Déjà vu

Barcellona 2 Real Madrid 1 pone fine alle chance del Real e ora Ancelotti...

Hatem Ben Arfa

Nato il 7 marzo, a detta di alcuni che sono comunque molti, è stato...

L’intervista a Alejandro Mitrano, neo acquisto dei Las Vegas Lights

Alejandro Mitrano è un giovane laterale di origine italiana che si è appena aggiunto...

L’incredibile 2023 del Borussia Dortmund: 8 su 8 ma Adeyemi si è fermato

C'è soltanto una squadra nei più importanti campionati europei ad aver sempre vinto in...

Manchester United-Leeds 2-2, rimonta a metà per ten Hag

Da una parte una squadra reduce da 13 successi di fila nel suo stadio,...

In Bundesliga ora è Kolo Muani mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

More like this

Ligue 1, Psg strafavorito: ecco la griglia di partenza del campionato francese

Il campionato francese non gode purtroppo di una grandissima fama. Inutile negarlo: il meglio...

Il triste record del Marsiglia

Mercoledì sera, al Velodrome, il Marsiglia ha stabilito un nuovo record negativo in Champions...

Marsiglia, l’era Villas-Boas è destinata a durare?

Quando, il 29 Maggio 2019, dopo una Ligue 1 tormentata e ricca di contestazioni...