Bayer Leverkusen-Atletico Madrid preview

simeone

Per gli ottavi di finale di Champions Leauge alla BayArena di Leverkusen si affronteranno il Bayer e l’Atletico Madrid. Il Bayer Leverkusen, a dispetto della campagna acquisti più esosa della sua storia, non eccelle in campionato sebbene un sesto posto a 4 punti dalla terza non sia una catastrofe. Il secondo posto nel girone C alle spalle dei francesi del Monaco è un risultato appena sufficiente. Inutile dire che sono alla ricerca di un riscatto che rilanci positivamente il corso della loro stagione agonistica.

Gli spagnoli si sono qualificati primi nel girone A, sopranvanzando la Juventus ed ora vogliono rispondere agli acuti di Real e Barcellona anche in Europa. Se il Real ha Cristiano Ronaldo, l’Atlético ha ha il “Cholo” Simeone. Si parla di rinnovo e i tifosi biancorossi se lo augurano fotemente, ojalà. Ma lui mantiene il profilo basso, caratteristica insita nella sua natura di guerriero che professa una filosofia di determinazione e pragmatismo dichiarando che i tifosi si meritano exgencia y competencia. Caratteristiche queste che si espletano molto bene con il 4-4-2. Arda Turan è in dubbio, ma Simeone, conoscendolo, lo rischierà poiché non vorrà prescindere dalle sue doti tecniche. La fantasia di Griezmann in coppia con la forza e l’esperienza di Mandzukic che tanto bene conosce il calcio tedesco sono gli assi dell’Atlético.

Bayer Leverkusen-Atletico Madrid, le probabili formazioni

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Leno; Castro, Spahic, Papadopoulos, Wendel; Reinartz, Rolfes; Bellarabi, Calhanoglu, Son; Drmic
ATLETICO MADRID (4-4-2): Moyà; Juanfran, Godin, Miranda, Siqueira; Arda Turan, Gabi, Tiago, Saul Niguez; Mandzukic, Griezmann.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.