Eredivisie: il Feyenoord vince il derby e attende la Roma, l’Ajax scivola a -14 dal PSV

eredivisie

La 24.a giornata di Eredivisie ha aperto i battenti venerdì sera con l’importante partita in chiave salvezza tra NAC Breda e Cambuur, vinto per 2-1 dai Rats, che portano a casa la quarta vittoria dall’inizio di questo campionato, infliggendo alla squadra di De Jonge il decimo k.o. stagionale. Decisiva si è rivelata la doppietta di Tighadouini, che prima ha portato in vantaggio il NAC al 64’ battendo Nienhuis dopo un assist di De Zeeuw, e poi ha raddoppiato al 87’ dopo un contropiede micidiale su un lancio lungo di Swerts. Inutile, infine, il gol al 91’ di Ogbeche.

SPETTACOLO ALL’AJA! – La partita più spettacolare del sabato olandese arriva dal Kyocera Stadion, dove l’ADO Den Haag si è imposto sul PEC Zwolle per 3-2 grazie al gol al 93’ di Kramer. I Cigni passano in vantaggio al 43’ con la rete di Alberg, nella ripresa trovano il gol del 2-0 grazie a Eduardo, per poi vedersi accorciare le distanze dai Blauwvingers  con la rete di Rienstra. Gli ospiti riescono incredibilmente a rimontare il risultato, andando sul 2-2 con il gol di Saymak al 91’, ma Kramer fa esplodere di gioia lo stadio dell’Aja all’ultimo secondo con la rete del definitivo 3-2.

AZ IN SCIOLTEZZA – Nelle altre partite del sabato, l’AZ Alkmaar espugna per 2-0 il campo del Go Ahead Eagles, mentre finisce 1-1 la partita tra Heracles Almelo e Utrecht. In quest’ultimo match, è Avdic al 76’ a portare avanti i bianconeri con un preciso colpo di testa su assist di Cziommer, ma dopo soli quattro minuti Haller, ancora a segno dopo il poker della settimana scorsa, pareggia i conti per gli ospiti. A Deventer, sblocca il risultato Poulsen  alla mezz’ora con un tap-in sotto porta dopo una respinta di Van der Hart su un corner dalla sinistra calciato direttamente in porta.

PSV, ALLUNGO PROBABILMENTE DECISIVO – Esito assai diverso hanno avuto le due partite delle due big del campionato: se il PSV Eindhoven ha avuto la meglio per 3-0 sul fanalino di coda Dordrecht, l’Ajax conferma di non esserne all’altezza e pareggia per 1-1 sul campo del Willem II, rimanendo a 14 punti dalla squadra di Cocu, che si avvia inesorabilmente alla vittoria del titolo nazionale. A Eindhoven, sblocca la partita l’attaccante del Dordrecht, Fortes, che manda in vantaggio i Boeren con un autogol, prima che gli stessi Schapenkoppen colpissero un clamoroso palo. Nella ripresa prima un rigore fischiato per fallo di mani di Haddad e trasformato dagli 11 metri da De Jong e poi un tocco sotto porta di Bruma arrotondano il risultato, che non rispecchia del tutto la buona partita disputata dagli ospiti, confermando allo stesso tempo la loro grande fragilità difensiva. A Tilburg, invece, i primi a passare in vantaggio sono i Lancieri al 37’ con Milik (prezioso l’assist di Schone), i quali, però, dopo aver subito il pari ad opera di Messaoud al 52’ (grave l’errore di Viergever, che offre il pallone all’attaccante di casa davanti a Cillessen), non riescono a ritornare in vantaggio.

DOMENICA-DERBY: SUPERFRIEZEN E ROTTARDAMMERS ESULTANO! – Grande spettacolo nei due derby di giornata, ovvero quello del Nord tra Heerenveen e Groningen, che ha visto i Superfriezen vincere per 3-1, e quello di Rotterdam, dove a sorpresa l’Excelsior ha sfiorato l’impresa sul ben più quotato Feyenoord. Nella prima partita, dopo il vantaggio di Thern, i bianco verdi ospiti hanno trovato il pari grazie a De Leeuw, mentre l’Heerenveen si è riportato avanti con l’autogol di Hateboer, prima che Veerman al 92’ chiudesse definitivamente il match. A Rotterdam, sembrava profilarsi l’ennesimo scivolone dei Rotterdammers di Rutten, che soffrono le manovre dell’Excelsior, ma riescono a imporsi sugli avversari: dopo aver subito lo 0-2 grazie alla doppietta di Van Weert, il Feyenoord ribalta completamente il risultato con i gol di Kazim-Richards (rigore), Toornstra e Immers.

AL TWENTE LO SPAREGGIO PER L’EUROPA LEAGUE – Nell’ultimo match, vittoria all’ultimo respiro anche per il Vitesse, che affonda il Twente in un vero e proprio spareggio per i play-off di Europa League: dopo il gol degli ospiti di Labyad e il pari dei Tukkers di Corona, è Qazaishvili al 92’ a risolvere la partita, consegnando i 3 punti in palio alla squadra di Bosz, alla quinta vittoria consecutiva in questo campionato.

Risultati 24.a giornata di Eredivisie:

NAC Breda-Cambuur 2-1

ADO Den Haag-PEC Zwolle 3-2

Go Ahead Eagles-AZ Alkmaar 0-2

Heracles Almelo-Utrecht 1-1

Heerenveen-Groningen 2-1

PSV Eindhoven-Dordrecht 3-0

Willem II-Ajax 1-1

Twente-Vitesse 1-2

Feyenoord-Excelsior 3-2

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.