Borussia Dortmund-Mainz 4-2: il BVB è tornato. Seconda vittoria consecutiva per Klopp

borussia dortmund-mainz 4-2, video gol highlights

A dire il vero dopo la sconfitta in casa contro l’Augsburg il Borussia Dortmund era stato improvvisamente ridimensionato e quell’ultima posizione in classifica non era più solo un sintomo di un periodaccio ma una sentenza sui ragazzi di Klopp, trasformatisi in giocatori costretti a salvarsi. La vittoria di quest’oggi, sommata a quella della scorsa giornata in casa del Friburgo, hanno però rilanciato i giallo-neri. Il Borussia scende in campo con un 4-2-3-1 che risparmia solo Hummels, rimasto acciaccato una setimana fa.

Il Mainz arriva a Dortmund con la faccia spavalda di chi questa salvezza se la vuole prendere passando anche da campi tosti come quello di Reus e compagni. Hjulmand decide di disporre i suoi con un 4-3-3 ultra offensivo con Okazaki, Hofmann e Malli in attacco. Passano trenta secondi e i padroni di casa capitolano subito. Bello scambio tra Baumgartlinger e Okazaki con il giapponese anticipato da Weidenfeller che è costretto a uscire coi pugni regalando la palla a Soto che da posizione incredibile sfrutta il mal posizionamento del portiere di casa e lo beffa con una palombella che va a finire in rete.

La reazione del Borussia Dortmund è veemente. Al 2′ Reus centra il palo e sulla respinta Kagawa non è abbastanza freddo per pareggiare i conti. Al 7′ Reus serve in velocità Aubameyang che sfrutta male l’occasione calciando d’esterno e trovando l’ottima risposta di Kapino. Subito il portiere greco si deve ripetere su Sahin che su un cross di Schmelzer aveva tentato di sorprenderlo con un colpo di testa ben angolato. Al 31′ Kagawa dal fondo mette un buon pallone all’interno dell’area per l’accorrente Reus che manda alle stelle il pallone del pareggio. Prima della ripresa sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Reus, Kagawa sfrutta la respinta della difesa ospite per far partire il suo destro che sfortunatamente non inquadra la porta.

Nella ripresa il Borussia Dortmund trova subito il gol. Angolo di Schmelzer e testa di Subotic che in tuffo trova il gol del pareggio che fa scoppiare in un urlo liberatorio i tifosi. Al 53′ i padroni di casa raddoppiano. Kampl serve in profondità Reus che scappa via alla marcatura dei difensori avversari e, dopo aver saltato il portiere, mette dentro il gol del vantaggio. Al 56′ però gli ospiti trovano il pari. Buon break a centrocampo di Soto che serve in diagonale Malli che di fronte a Weidenfeller non sbaglia. Tutto da rifare per la BVB.

Al 66′ buona sponda di Aubameyang per Kagawa che dalla distanza calcia di poco a lato alla destra di Kapino. Al 71′ Reus d’esterno s’inventa un assist magnifico per il taglio di Aubameyang che di piatto porta in vantaggio i suoi. Al 77′ Aubameyang calcia una punizione lenta ma che improvvisamente scende costringendo Kapino alla respinta sulla quale però è più veloce di tutti Sahin che calcia in rete e chiude definitivamente la gara. La trasferta di Torino contro la Juventus sarà tostissima per gli uomini di Klopp che hanno ancora tante cose da rivedere ma ai quali di certo non mancherà il sorriso.

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.