Synot Liga, Repubblica Ceca: Mahmutovic-Plzen unico colpo di un mercato “low cost”

Calciomercato Repubblica Ceca

Il mercato invernale entra nel vivo anche in Repubblica Ceca, nonostante la sosta della Synot Liga. La prima metà di gennaio non ha regalato grandi colpi a causa dello spetto di una crisi economica sempre più presente anche in Boemia e Moravia. Infatti gran parte delle operazioni sono state ufficializzate con la formula del prestito, mentre sono davvero poche le società che hanno investito sul mercato.

La capolista Viktoria Plzeň si è assicurata le prestazioni del bosniaco Ajdin Mahmutovic, attaccante classe 1986 proveniente dal Teplice, autore di 6 gol e 2 assist nelle 15 presenze stagionale. Ancora nessuna cessione per i rossoblù, che stanno lavorando per piazzare qualche giovane con l’obiettivo di farlo crescere. In casa Sparta Praga, il tecnico Lavička dovrà fare a meno in questa seconda parte di stagione del trequartista della nazionale ceca Josef Hušbauer, passato al Cagliari con la formula del prestito con diritto di riscatto. Hušbauer non è l’unico calciatore arrivato in Italia dalla formazione di Kretinsky: infatti il Frosinone di Roberto Stellone, secondo in classifica nel campionato cadetto, ha prelevato dalla formazione granata il terzino sinistro Manuel Pamic. La società capitolina si è subito messa a lavoro per sostituire i due calciatori: torna alla base Jakub Podany, terzino classe 1987 proveniente dalla formazione indiana del Atlético de Kolkata dopo un prestito di sei mesi, mentre i rinforzi sulla trequarti sono addirittura 2: il 22enne di grande prospettiva Herolind Shala, appena svincolato dalla compagine norvegese del Odds BK, e Fafà Picault, 23enne haitiano di proprietà del Fort Lauderdale Strikers. Il calciatore, con un passato anche nel nostro campionato nelle fila del Cagliari, si è unito alla formazione di Lavička per un periodo di prova, in attesa di essere valutato dallo staff tecnico.

Con l’acquisto sensazionale del “Messi georgiano” Levan Kenia, ex Schalke 04, e il ritorno alla base di Jan Vosahlik dal Ceske Budejovice e Martin Hurka dal Kolin, lo Slavia Praga ha colmato le lacune mostrate nella prima parte di stagione nel reparto avanzato, cedendo inoltre l’attaccante albanese Bekim Balaj all’HNK Rijeka, squadra croata che quest’anno si è fatta notare in Europa League nel girone con Siviglia, Feyenoord e Standard Liegi, per una cifra di poco superiore a 500 mila euro.  L’altra squadra di Praga, il Dukla, completa la linea difensiva con l’innesto del terzino sinistro Ondrej Vrzal.

In corsa per un posto in Europa, Jablonec e Mladá Boleslav non si fermano nemmeno sul mercato. La squadra biancoverde, terza in classifica, piazza due colpi di primo livello: l’ala destra Lukas Masopust dal Vysocina Jihlava e il difensore Jan Gregus proprio dai rivali del Banik Ostrava. Il Mladá risponde con l’acquisto di Igor Subbotin dal Levadia Tallinn, mentre tornano alla base Pavel Sultes dal Hradec Kralove e Jan Stohanzl dal Mumbai City.

Lo Slovacko si è assicurato il prestito del costaricense Gabriel Leiva, arrivato dal Cartaginés, mentre il Bohemians 1905 completa la “prima linea” con il camerunense Akui N’Dekre. Molto attivo anche il Vysocina Jihlava, che completa 3 acquisti, uno per reparto: in avanti l’ecuadoregno arriva Augusto Batiojo dalla squadra serba del Radnicki, sulla linea nevralgica del campo Branislav Luptak, mentre per la difesa c’è il prestito di Kubista dal Jablonec.

Attualmente, il mercato delle altre squadre della Synot Liga risulta ancora bloccato. Non resta che attendere la fine del mese di gennaio, con il mercato che entra nel vivo. Chissà che al fotofinish qualche società non possa piazzare il colpo giusto, magari approfittando di qualche occasione “low cost”.

About Alessandro De Felice 134 Articoli
Laureato in Mediazione Linguistica, amo viaggiare e il 'football' di ogni angolo del mondo. Laziale fino al midollo, fin da bambino coltivo la passione per il giornalismo di ogni genere, con una particolare preferenza per quello sportivo. Con grande orgoglio, conto diverse collaborazioni online e sulla carta stampata. Grazie a Tuttocalcioestero.it ho scoperto la magia del calcio della Repubblica Ceca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.