Everton: Barry da record, 100 cartellini gialli in Premier League

 

Il calcio inglese, si sa, ha come ingredienti principali agonismo e gioco fisico e la Premier League pullula di giocatori che fanno degli interventi ai limiti del regolamento il loro pane quotidiano. Tra questi troviamo senza ombra di dubbio Gareth Barry, centrocampista dell’Everton, che ha appena battuto un poco invidiabile record: con il cartellino giallo subìto ieri ha raggiunto quota 100 ammonizioni in Premier League, superando il precedente record detenuto da Kelvin Davies e Lee Bowyer, fermi entrambi a 99.

Il 33enne ha visto il suo nome entrare nel taccuino dei cattivi dell’arbitro Lee Mason dopo un duro intervento su Steven N’zonzi nel match perso dai suoi Toffees contro lo Stoke City. Barry diventa quindi il primo giocatore in tripla cifra dal 1992, anno in cui esiste la moderna Premier League. Ci sono volute più di 550 partite, suddivise tra Aston Villa, Manchester City ed Everton. Il suo record sembra però destinato a venir battuto tra non molto da un altra “testa calda” del calcio inglese, Wayne Rooney, attualmente all’ottavo posto in questa speciale classifica (a pari merito con Kevin Nolan) con 83 cartellini gialli.

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.