Manchester City: Aguero salta la Roma, ginocchio ko

Roma Manchester City

Per il Manchester City  si tratta di una vera e propria doccia fredda: mercoledì contro la Roma, in quella che sarà probabilmente la partita più importante della stagione, i Citizens dovranno fare a meno del loro capocannoniere di stagione Sergio Aguero. Nell’ultima sfida di campionato, contro l’Everton, il ginocchio del Kun ha fatto crack, ancora da stabilire i tempi di recupero ma certamente il centravanti argentino non potrà scendere in campo con i suoi compagni nel match qualificazione di Champions contro la Roma.

Manuel Pellegrini ha confermato la gravità della situazione: “C’entrano i legamenti del ginocchio, domani ne sapremo di più. Probabilmente salterà la gara di Roma, è molto difficile recuperare da un infortunio del genere in soli tre giorni. Sergio stava attraversando un periodo di forma notevole ed era decisivo per la nostra squadra”. Aguero era sicuramente tra i più in forma dei suoi, con 19 centri in 20 partite viaggiava ad una media-gol straordinaria, 14 marcature in premier e 5 su 5 in Champions, dove proprio una sua tripletta al Bayern Monaco aveva lasciato accese le speranze di qualificazione agli ottavi.

Come se non bastasse, l’allenatore della Roma Garcia ha rincarato la dose e lanciato una mezza frecciatina al suo collega di panchina: “E’ un vero peccato, preferivo vederlo in campo. E’ per questo, per evitare rischi del genere, che noi allenatori facciamo il turnover”. Adesso toccherà ai vari Jovetic e Dzeko cercare di non far rimpiangere l’argentino, il morale della squadra è a terra, i ragazzi di Pellegrini dovranno dimostrare di essere una ‘grande’ e come tutte le grandi squadre non si può dipendere da un solo giocatore. Anche se, in questo caso, il giocatore in questione è il Kun Aguero.

About Giuseppe Romano 122 Articoli
Amante e vero appassionato di calcio, tifosissimo e "super esperto" dell'Inter, amo anche il calcio inglese dove ho un debole per il Liverpool e per lo Special One! You'll Never Walk Alone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.