Ligue 1, Lione e Monaco non vanno oltre il pari

ligue 1

LIGUE 1: SI FERMA LA STRISCIA DEL LIONE – Sabato di Ligue 1 che non ha lesinato sorprese, quello andato in scena oggi in Francia. La maggiore, non del tutto inattesa a dire il vero, arriva dalla Corsica, dove il Lione viene bloccato sullo 0-0 dal Bastia e interrompe a quota cinque la serie di vittorie consecutive. Non è stato un Lione particolarmente brillante quello sceso in terra corsa. La squadra di Fournier, infatti, ha concesso diverse palle-gol alla squadra locale, che, specie nel primo tempo, avrebbe meritato di passare in vantaggio. Nella ripresa, invece, l’O.L. si è fatto preferire, anche se le occasioni da gol create non sono state numericamente elevate. Il Lione prosegue comunque la propria striscia d’imbattibilità: l’ultima sconfitta risale al lontano 31 agosto, a Metz.

MONACO, ENNESIMO PAREGGIO – Se il Lione non sorride, il Monaco piange. La squadra di Leonardo Jardim non va oltre il pari interno contro il modesto Caen, compagine coinvolta nella lotta per non retrocedere che, a differenza delle dirette rivali, ha ottenuto fin qui più consensi lontano delle mura amiche. I monegaschi partono bene e passano in vantaggio al quinto grazie ad un’autorete di Imorou. Nella ripresa, però, gli ospiti ribaltano la situazione nel fazzoletto di dieci minuti: al cinquantesimo, Koita raccoglie palla da Bazile e fulmina Subasic con un ficcante sinistro che s’infila in prossimità dell’incrocio dei pali, mentre seicento secondi dopo, Kondogbia si rende protagonista di un tragicomico autogol con un retropassaggio di testa. A salvare i monegaschi ci pensa, ad un quarto d’ora dal termine, Moutinho, che riceve da Ferreira Carrasco e batte Vercoutre con un bel piatto destro.

SORRIDONO RENNES E LORIENT – Importante affermazione del Rennes, che espugna Guingamp e ottiene il settimo risultato utile consecutivo. Decide una rete al trentasettesimo di Ntep, che insacca a porta sguarnita dopo un tiro respinto da Lossl, portiere della compagine locale. La squadra di Montainer sale, ora, al sesto posto, in piena zona-europa. Vittoria da sei punti per il Lorient, che batte il Lens di misura, scavalca in classifica i rivali di giornata ed abbandona l’ultimo posto. La rete che decide l’incontro la mette a segno, al ventesimo, Guerreiro, che batte il portiere avversario con un violento sinistro ad incrociare il secondo palo e, contestualmente,  finalizza nel migliore dei modi una splendida azione palla a terra dei propri compagni di squadra. Finisce a reti bianche, invece, Nizza-Reims, risultato che, classifica alla mano, può andar bene ad entrambe le compagini.

LIGUE 1, QUATTORDICESIMA GIORNATA (clicca sulla partita per vedere il VIDEO)

Metz-Psg 2-3 (giocata venerdì)

Bastia-Lione 0-0

Lorient-Lens 1-0

Monaco-Caen 2-2

Nizza-Reims 0-0

Guingamp-Rennes 0-1

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.