Jupiler League, cambio in vetta: Club Brugge davanti all’Anderlecht!

Sabato emozionante nella Jupiler League belga, giunta alla 16esima giornata della stagione regolare: il Club Brugge ha battuto 4-2 a domicilio il Waasland-Beveren approfittando così al meglio della sconfitta nel pomeriggio dell’Anderlecht sul campo dello Charleroi (3-1).

I “blauw en zwart” si sono fatti raggiungere due volte dagli ospiti: prima Robson, difensore centrale brasiliano ex Maritimo, rimediava con un gol da vero centravanti -poco prima della mezz’ora – alla sua goffa autorete di pochi minuti prima, poi Edson, a metà del secondo tempo, ristabiliva le distanze dopo il rigore del 2-1 di Simons approfittando dell’incredibile ingenuità di Vazquez. Gli uomini di Michel Preud’Homme acceleravano nel finale e agguantavano i tre punti: potente destro di Meunier al 68′ per il 3-2, due minuti dopo Vormer chiudeva i giochi con un tocco ravvicinato su cross basso di Rafaelov. Fatto insolito, Timmy Simons ha anche sbagliato un rigore.

I nerazzurri salgono quindi a quota 31 punti, scavalcando l’Anderlecht fermo a 30. I biancomalva sono usciti clamorosamente sconfitti al “Pays du Charleroi” contro lo Sporting con un netto 3-1. “Carolos” in vantaggio al 13esimo con Tainmont, bravo a chiudere il contropiede condotto da Ndongala, Mitrovic pareggiava quattro minuti dopo approfittando del regalo di Guillaume François. Prima dell’intervallo, Charleroi due volte vicino al 2-1: prima Marcq colpiva la traversa, poi Proto si doveva superare sulla conclusione di Ndongala. Nel primo quarto d’ora della ripresa, il patatrac: il 35enne attaccante francese Fauré stendeva i campioni del Belgio con una doppietta, prolungando la striscia positiva dei valloni a quattro partite, serie che consente l’aggancio al sesto posto a Kortrijk e Genk.

La lotta al vertice comprende a pieno titolo anche il Gent, terzo a quota 29. I “buffalos” hanno travolto il Cercle Brugge tra le mura amiche, 4-0 il finale: punteggio aperto da Dejaegere al 15esimo, al minuto 60 Benito Raman festeggia il rinnovo di contratto con la rete del 2-0 (quinto sigillo della stagione). Depoitre e David Pollet rendono più rotonda la vittoria degli uomini di Vanhaezebrouck, brillanti come a inizio campionato.

Perde contatto dal Gent il Lokeren (quarto con 27 punti), bloccato sullo 0-0 dal Westerlo. Importante vittoria interna del Mouscron che si assesta a metà classifica e lascia sempre più solo, all’ultimo posto, il Lierse. Domani attesa per lo Standard Liegi, di scena a Oostende con la possibilità di agguantare il Lokeren in classifica. Nel pomeriggio in programma Genk-Mechelen e Kortrijk-Zulte Waregem.
jupiler league classifica

About Alfonso Alfano 1804 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.