Ucraina: la Dynamo non approfitta del pareggio tra Shakhtar e Dnipro

ucraina

UCRAINA – La dodicesima giornata di UPL era indubbiamente caratterizzata dal big match ShakhtarDnipro, con la Dynamo attesa ad un facile – sulla carta – compito casalingo contro il Karpaty.

Ma i pronostici non sono stati rispettati, perché se il pareggio a reti bianche tra i “minatori” di Lucescu e la squadra allenata da Markevych ci poteva stare, assolutamente impronosticabile era lo stop casalingo della Dynamo, fermata sullo 0-0 casalingo dal Karpaty Lviv che, in virtù di questo risultato, si “porta” a quota 0 in classifica dopo i complessivi 9 punti di penalizzazione comminati dalla Federazione Ucraina di cui abbiamo parlato nei giorni passati .

Sul risultato della Dynamo ha indubbiamente pesato il turnover effettuato da Rebrov, che ha scelto di far partire dalla panchina Kravets e Yarmolenko, ovvero le 2 principali bocche da fuoco della squadra. Ma il risultato finale ha chiaramente il sapore di un’occasione persa per la squadra della capitale .

Nelle altre partite, da segnalare la sorprendente vittoria della Zakarpattia per 1-0 contro il Metalurh Donetsk, irriconoscibile rispetto alla squadra vittoriosa nel derby contro lo Shakhtar non più tardi di una settimana fa .

La Zoria di Lugansk si conferma quarta forza del campionato battendo 3-0 il Metalurh Zaporizhya e arriva in classifica a quota 18; a seguire, con 16 punti, troviamo il Metalist Kharkiv che, lentamente, sta ritrovando una sua fisionomia e si candida ad un posto in Europa League grazie soprattutto al brasiliano Cleiton Xavier, autore ieri di una tripletta e che inspiegabilmente non è stato ancora notato dagli osservatori di qualche Top Club .

Brutta battuta d’arresto per l’Olympyk Donetsk, sin qui rivelazione della stagione , sconfitto nettamente 4-0 sul campo del Volyn Lutsk; la terza squadra di Donetsk, però, occupa un più che positivo sesto posto nonostante il meno 14 di differenza reti .

A seguire in classifica troviamo appaiate 3 squadre ovvero Vorskla Poltava sconfitto 1-0 ad Odessa dal Chornomorets che l’ha raggiunta ed il Volyn di cui sopra .

Il dettaglio dei match giocati :

08/11/2014
ZAKARPATTIA – METALURH DONETSK 1-0
MARCATORI : Myakushko 6’
ZORIA – METALURH ZAPORIZHYA 3-0
MARCATORI : Vernydub 14′ ; Budkovsky 54′ 85′
CHORNOMORETS – VORSKLA 1-0
MARCATORI : Fomin 14’

09/11/2014
VOLYN – OLYMPYK DONETSK 4-0
MARCATORI : Matei 37′ ; Bicfalvi 44′ 70′ ; Kobakhidze 91′
SHAKHTAR – DNIPRO 0-0
DYNAMO – KARPATY 0-0
ILLICHIVETS – METALIST 1-3
MARCATORI : Cleiton Xavier 27′ rig 35′ 73′ (M) ; Grinh 29′ (I)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.