Brasileirao: Martins Moreno salva il Cruzeiro. Il Sao Paulo rischia ma continua a rincorrere

Palmeiras – Atletico Mineiro 0-2

Bella vittoria per l’Atletico Mineiro che in trasferta, su un campo pur sempre ostico come quello del Palmeiras, si prende il terzo posto meritatamente. Autore di una grande prestazione è Dodò che nel primo tempo da calcio piazzato serve un cioccolatino che Tiago deve solo spingere in rete, nella ripresa chiude i giochi al 65′ quando con una finta manda a spasso tutta la difesa avversaria e ritrovatosi solo di fronte l portiere lo fredda con la punta. Una serata magica per il numero 31 bianconero. Per il Palmeiras la salvezza non è ancora in cassaforte.

Coritiba – Fluminense 1-0

Continua il buon periodo per il Coritiba che in casa ha la meglio su un Fluminense proveniente da quattro vittorie consecutive. Gli uomini di Marquinhos Santos escono dalle sabbie mobili della retrocessione grazie a un gol del camerunense Tadjo che allo scadere della prima frazione di gioco, su un’azione di contropiede, firma il vantaggio grazie a un assist preciso di Norberto.

Botafogo – Atletico Paranaense 0-2

Cambia il volto del Botafogo ma il risultato non arriva comunque. L’Atletico Paranaense trova una vittoria importante che allontana definitivamente gli incubi retrocessione che a lungo sono stati vicini al club durante questa stagione. Il vantaggio viene segnato dagli ospiti al 28′ con Marcelo che serve Cleo che parte in netto fuorigioco e a tu per tu batte Jefferson. La grave svista dell’arbitro a lungo andare mina le speranze dei padroni di casa che al 67′ si ritrovano in dieci per l’espulsione di Cesar. L’azione del raddoppio dell’Atletico arriva al terzo dei cinque minuti di recupero dati dall’arbitro con Dellatorre che serve a Cleo un pallone che deve solo spingere in rete. Il Botafogo naviga in acque molto cattive ma a cinque gare dal termine la salvezza dista solo tre punti.

Vitoria – Sao Paulo 1-2

Soffre ma vince il Sao Paolo che in trasferta sul campo del Vitoria si porta a casa i tre punti grazie alla rete di Kaka sul finale. Gli ospiti passano in vantaggio con un gol di testa di Luis Fabiano che viene trovato splendidamente dal calcio piazzato di Osvaldo. Nella ripresa però al 56′ Kadu s’inventa il gol della domenica con un tiro da trenta metri che s’infila proprio dove Rogerio Ceni non può arrivare. Il pressing del Sao Paulo non porta a nulla sino a quando a dieci minuti dal termine il centrale del Vitoria, De Carvalho, nel tentativo di passare la palla al suo portiere, scivola servendo involontariamente Luis Fabiano che a sua volta mette palla in mezzo per l’accorrente Kaka che da due passi fredda il portiere e regala la vittoria ai suoi.

Gremio – Internacional 4-1

La squadra di Felipe Scolari domina il derby di Porto Alegre e supera in classifica i cugini dell’Internacional. I padroni di casa passano in vantaggio al 28′ con Luan che viene servito in maniera egregia da un ottimo Dudu. Il raddoppio arriva al 48′ della ripresa con Luan che vede l’inserimento di Ramiro che da pochi passi fredda Alisson. L’Internacional riapre la gara grazie a un missile di Moura che non lascia scampo a Grohe. Scolari decide di far rifiatare Luan mettendo al suo posto Ruiz. La mossa si rivela azzeccata perchè poco dopo il numero 11 firma il 3a1 spingendo in rete la punizione di Ze Roberto. Inoltre pone a segno il quarto gol che manda in cassaforte la partita.

Sport Recife – Flamengo 2-2

Un finale disastroso non permette al Flamengo di portare a casa i tre punti. I padroni di casa dello Sport Recife riescono in due minuti a rimontare il doppio vantaggio prendendosi un punto che sino all’88’ era assolutamente insperato. Gli ospiti passano in vantaggio con Araujo che è bravo ad anticipare il portiere locale e firmare il vantaggio al 9′. Venti minuti più tardi sul cross preciso di Paulo si fionda come un falco Nixon che mette a segno il raddoppio. A gara ormai conclusa la punizione perfetta di Danilo da speranza allo Sport Recife che al 91′ con una bella azione trovano il pari con Mike.

Cruzeiro – Criciuma 3-1

Il gol di Kaka a dieci minuti dalla fine ha fatto mangiar le mani a molti tifosi del Cruzeiro, volenterosi di togliersi di dosso i più accaniti pretendenti al titolo. Se la reazione al gol dell’ex Milan è stata questa immaginate il volto dei tifosi al gol di Lucca al 3′ di gioco. Il Mineirao è crollato in un silenzio paragonabile soltanto a quello sentitosi da queste parti quando Kroos e compagni facevano a fette la Seleçao. Per fortuna che nella ripresa sia entrato Martins Moreno che con una doppietta nel giro di cinque minuti a spento le speranze non solo del Criciuma, che sperava di reggere e portarsi un bel bottino da Belo Horizonte, ma anche quelle dei tifosi del Sao Paulo che si ritrovano ancora una volta lontani cinque punti. Il gol di Farias al 90′ chiude la gara.

Figueirense – Chapecoense 1-0

Scontro salvezza che si conclude con la vittoria dei padroni di casa lanciati da uno splendido gol di tacco di Marcao. Gli ospiti rimangono a quota 36 punti a un solo punto dalla zona retrocessione

Corinthians – Santos 1-0

il secondo big match della giornata, oltre al derby di Porto Alegre, vede vittoriosi i padroni di casa del Corinthians che con un gol di Guerrero al 7′ superano un modesto Santos e provano a lanciarsi alla ricerca di un posto per entrare in Libertadores.

Goias – Bahias 3-0

Tutto sin troppo facile per il Goias che supera facilmente il Bahia con una doppietta di Erik e un gol di Thiago e guadagna tre punti necessari per garantire la salvezza. Per il Bahia invece la solita solfa, terza sconfitta consecutiva e salvezza lontana ancora cinque punti.

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.