Coppa di Lega: Marsiglia eliminato a Rennes, il Metz passa ai rigori a Nizza

rennes toivonen

COPPA DI LEGA . Goal ed emozioni nei posticipi di Coppa di Lega che hanno qualificato Rennes e Metz agli ottavi di finale. A far scalpore è senza dubbio l’eliminazione del Marsiglia di Bielsa, leader in Ligue 1, ma già sconfitto al primo impegno extra-campionato. Eppure, a Rennes, la partita si era messa in discesa per i marsigliesi con un goal di Batshuayi al 19′. La rimonta dei bretoni giungeva nella ripresa: al 60′ Konradsen riportava in parità il risultato e all’ultimo minuto di gioco, con le squadre in 10 contro 10 per le espulsioni di Ntep e Djedje, un colpo di tacco dell’austriaco Hosiner regalava la qualificazione all’undici di Montanier.

Ancora spettacolo, invece, nella partita del Nizza che dopo il 7-2 di Guingamp ha regalato altri sei goal agli spettatori (3-3 nei tempi regolamentati contro il Metz), venendo poi sconfitto ai calci di rigore. Avvio traumatico per i rossoneri con gli ospiti che andavano in rete ben tre volte nei primi diciotto minuti con Palomino, Ngbakoto e Vion. Il Nizza rientrava subito in partita con Maupay, poi era Bosetti a ridurre ulteriormente le distanze nel finale di tempo. Nel secondo tempo, il Metz resisteva fino all’88’ quando un rigore realizzato dal rientrante Cvitanich ristabiliva la parità. Proprio dagli undici metri però, dopo due tempi supplementari senza reti, i padroni di casa fallivano tre rigori su cinque spianando la strada della qualificazione agli ospiti.

 

Rennes-Marsiglia 2-1 (60′ Konradsen, 90′ Hosiner; 19′ Batshuayi)

Nizza-Metz 5-6 d.c.r. (21′ Maupay, 37′ Bosetti, 88′ rig. Cvitanich; 5′ Palomino, 13′ Ngabkoto, 18′ Vion)

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.