Eredivisie: l’Ajax regola il Go Ahead Eagles. Pareggio deludente per Vitesse ed AZ. Willem II magistrale

Eredivisie

 

Il sabato di Eredivisie si apre con VitesseNAC Breda. Le aquile di Arnhem si portano in vantaggio nella prima frazione di gioco con un calcio di rigore dubbio trasformato da Vejinovic. La squadra ospite si guadagna nel finale di primo tempo un penalty, ma Falkenburg getta al vento la massima punizione assegnata dal direttore di gara. Nella ripresa Tighadouini trova il pareggio dopo una respinta corta di Velthuizen al 61′. Il NAC Breda sfiora il vantaggio, ma Vejinovic sigla una rete magistrale con un calcio di punizione dai venti metri. La gara sembra saldamente in mano alla compagine di Arnhem, ma a pochi minuti dal termine Tighadouini sorprende un colpevole Velthuizen con un calcio di punizione insidioso che infila l’estremo difensore delle aquile. Il risultato finale si fissa sul definitivo 2-2, un punticino che accontenta la Yellow Army, ma delude i padroni di casa.

L’AZ Alkmaar si fa bloccare in casa dal Groningen. Nel primo tempo De Leeuw apre le danze al 10′ per i frisoni. Nella ripresa al 52′ Hoesen replica per gli ospiti. L’AZ Alkmaar in seguito al doppio passivo ritrova se stessa e grazie ad un autorete di Chery al 58′ accorcia le distanze. Il pareggio definitivo arriva dai piedi di Nemanja Gudelj, il centrocampista serbo infila Padt con un pregevole calcio di punizione al 82′. Il match termina AZ Alkmaar 2-2 Groningen.

Il Willem II espugna il Polman Stadion con una vittoria pregevole ai danni dello stesso Heracles Almelo. I Tricolores si portano avanti con Wuytens al 20′. Nella ripresa una doppietta del solito Armenteros stende definitivamente il malcapitato Heracles Almelo. I bianconeri siglano la più classica delle reti della bandiera con Tannane al 76′. La partita si chiude con il 3-1 della compagine di Tilburg che effettua un passo decisivo in vista della agognata salvezza.

Nel match conclusivo della serata di Eredivisie l’Ajax regola il Go Ahead Eagles. Nella prima frazione di gioco El-Ghazi al 10′ apre le marcature per i lancieri. Un sorprendente Go Ahead trova il momentaneo pareggio con Lewis alla mezz’ora. Nella ripresa il polacco Milik riporta avanti i padroni di casa, mandando i visibilio i supporter dell’Amsterdam ArenA. La partita si chiude con la marcatura di Schone al 75′. Il match termina così Ajax 3-1 Go Ahead Eagles.

 

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.